Germogli di azuki fermentati

Iniziamo l’anno con un altro esperimento fermentativo! Vi auguro un anno pieno di gioie e soprattutto come sempre tanta tanta salute che è la cosa più importante di cui dovremmo renderci conto d’aver bisogno, tutto il resto vien da se se abbiamo la salute ❤
Torniamo a questi germogli di azuki, nel blog trovate tante ricette con gli azuki verdi e anche altri tipi di germogli, vi rimando a QUESTO VECCHIO POST.
Finite le abbuffate di Natele, Capodanno ora si rientra nei ranghi seriamente e ho voluto iniziare l’anno pensando a questa preparazione che spero venga come tutti i miei fermentati 😀 Ho cercato in rete se trovavo notizie in merito a legumi o germogli fermentati ma non ho trovato nulla, ho trovato un accenno sul libro “il grande libro della fermentazione” se qualcuno ha provato o ha notizie, sono ben gradite le informazioni. Intanto comincio a dirvi come li ho fatti io e tra una settimana vi aggiornerò su come va la fermentazione.

Ingredienti:
250 g di germogli di azuki
2 spicchi di aglio
3 chiodi di garofano
semi di finocchio
semi di senape
2 bacche di cardamomo
alloro
rosmarino

Procedimento:
I germogli di azuki sono tra i più facili da preparare, basta metterli a mollo la sera prima in un vaso, per poi scolarli lasciandoli nello stesso vaso e coprirli con un canovaccio per lasciarli al buoi, lavarli una due volte al giorno e dopo 2/3 giorni avere i germogli pronti.

Una volta pronti lavateli e cercate di levare più tegumenti possibile, ci vuole un po’ di pazienza ma nulla di impossibile 😀 A questo punto portate a bollore dell’acqua, gettatevi i germogli e scottateli per UN MINUTO, importantissimo non di più altrimenti diventeranno sicuramente subito molli, scolateli e passateli sotto l’acqua fredda immediatamente.
A questo punto preparate la salamoia, io ho fatto una salamoia al 2,5%, io uso questa formula per calcolare il peso del sale ( 250:97,5x 2,5=6,4 arrotondato a 6,5) (peso alimento diviso 100 di sale meno la percentuale 100-2,5 per la percentuale) mi sono spiegata? 😀
Faccio bollire l’acqua dove vado a sciogliere il sale, mi raccomando non usate sale iodato, pare inibisca la fermentazione.
Ho messo i germogli in un vaso assieme a tutte le spezie e gli aromi, a voi scegliere aromi e spezie preferiti, ho versato la salamoia fino a coprire e messo un peso per tenere ben immersi i germogli

A questo punto chiudete il vaso e aspettate che inizi a fermentare, sfiatare il vaso una volta al giorno come si fa con i classici fermentati di verdure.

Auguri ancora a tutti ❤
Aggiornamento della fermentazione, questi sono gli azuki dopo 5 giorni

Questi sono quelli che ho aggiunto a del riso bollito, sono buonissimi, rimasti belli croccantini e con un sapore delicato dato dagli aromi che ho aggiunto

Questa voce è stata pubblicata in Contorni e insalate, Fermentati, Germogli, Legumi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...