Pizza senza glutine vegetariana

Questa pizza senza glutine ha fatto parte degli antipasti fatti per la cena con amici di cui vi parlavo nel tofu aromatizzato, e devo dire che non si è lamentato nessuno del fatto che fosse senza glutine, anzi 🙂 A parte Marco che toglie le olive e le da a me 😀
Abitualmente non mangiamo formaggi e Marco l’unico formaggio che mangia è la mozzarella sulla pizza, quindi per una volta vai di mozzarella, i pomodorini usati sono pomodorini senza nichel, sia io che una delle mie ospiti siamo allergiche al nichel e positive all’istamina, questi pomodorini coltivati in cultura idroponica non mi creano problemi; tra pochi giorni inizierò a raccogliere i primi datterini dell’orto, che io consumerò, purtroppo raramente 😦 li gusterà Marco 😀
Purtroppo ci sono alcuni alimenti da cui devo proprio stare lontana e i pomodori che mi piacciono un sacco sono uno di questi:-(
Ma veniamo alla pizza, ormai è diventata un abitudine fare impasti senza glutine con la pasta madre, ho imparato a gestirla senza problemi come quella normale.In questo impasto ho aggiunto anche una piccola percentuale di gomma di xantano, qando leggete sulle etichette la sigla E415, allora sappiate che quel prodotto contiene gomma di xantana, gomma di xantano o più semplicemente xantano.
Si tratta di un polisaccaride impiegato come additivo alimentare, che si ottiene attraverso la fermentazione in coltura pura di carboidrato (glucosio o saccarosio) da parte di ceppi naturali di un batterio purificato.
Si presenta come una polvere color crema, solubile in acqua. Una volta sciolta in acqua si gonfia e forma una specie di gel che aiuta gli impasti senza glutine ad essere più lavorabili e morbidi. In rete potete trovare tutte le informazioni.

Ingredienti:
400 g di farina di riso integrale
100 g di farina di saraceno
220 g di pasta madre senza glutine rinfrescata
1 cucchiaino di zucchero (ho usato canna)
5 g di xantano
acqua tiepida q.b.
12 g di sale
20 g di olio d’oliva (o di riso)
Farcitura:
mozzarella
pomodorini (se non siete allergici beati voi) 😀
origano abbondante
olive

Procedimento:
In una capace ciotola setacciate le farine assieme allo xantano, aggiungete la pasta madre sciolta con un po’ diacqua assieme allo zucchero, aiutatevi con una spatola o di un frullatore di quelli che hanno le doppie fruste x impasti un po’ più densi, aggiungete l’acqua tiepida poco alla volta, io non la misuro mai vado ad occhio, si deve ottenere un impasto denso ma fluido e ben amalgamato, aggiungete il sale con Ho versato il composto in una teglia, ho versato ancora un filo di olio e delicatamente l’ho stesa, lasciata a lievitare 2 orette in forno a 30° ( nella nuova cucina ho un forno con funzione lievitazione) poi l’ho coperta con della pellicola e messa in frigo a lievitare per circa 18 ore, il giorno dopo l’ho lasciata a temperatura ambiente per 2 ore prima d’infornare

Ho preriscaldato il forno 200° con funzione vapore e ho infornato per circa 30 minuti senza farcitura, ho quindi abbassato a 180° farcito e cotto ancora per una decina di minuti, regolatevi con il vostro forno, deve essere leggermente dorata

L’ho tagliata a quadretti e servita tiepida, quasi fredda, ed era buonissima 😀

Ps: non aspettatevi le alveolature che vengono con le farine glutinose, ma chi purtroppo è celiaco o intollerante al glutine come me saprà apprezzare ❤

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Antipasti e affini, Impasti vari, Pane pizza e affini, pasta madre senza glutine. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...