Cavolini di bruxelles alle nocciole

Un contorno delizioso che feci tanto tempo fa, questa ricetta la pubblicai su VB. quasi 11 anni fa alla vigilia di Natale 😀 ormai ci siamo quasi, nell’aria si respira sicuramente un aria di festa diversa rispetto al Natale dello scorso anno. Proprio oggi passeggiavamo in centro a Lecco e se non fosse per le mascherine sembrava d’essere in una giornata prenatalizia degli anni scorsi dove tutti passeggiavano pensando semplicemente ai regali di Natale! Purtroppo non è così 😦 Marco mi raccontava che proprio questa mattina in pronto soccorso tutti i letti del settore COVID erano occupati 😦
Mah! Che dire, parliamo dei cavolini di bruxelles che è meglio.
Sabato scorso avevo ospiti e pensando ad un contorno per il secondo mi sono venuti in mente questi e devo dirvi che sono stati molto graditi.
In questi invece del lievito alimentare in scaglie ho usato del parmigiano stagionato, amici vegani usate ancora il lievito 😉

Ingredienti:
2 confezioni di cavoli di Bruxelles
una manciata di pangrattato
2 cucchiai di parmigiano
una manciata di granella di nocciole tostate
1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
un pizzico di semi di finocchio
olio d’oliva
sale

Procedimento:
Come prima cosa pulite i cavolini, mi raccomando non buttate le prime foglie esterne, ottime per fare una minestra anche se sono un pochino rovinate.
Io li ho cotti al vapore per 5 minuti in pentola a pressione, non cuoceteli troppo poi vanno in forno.
Una volta cotti divideteli a metà e metteteli in una capiente ciotola, in un altra ciotolina mischiate il pangrattato, le nocciole tritate, se volete il formaggio grattugiato, un pizzico di semi di finocchio e un po’ di olio, regolate anche di sale, io non l’ho messo ma se volete potete aggiungere anche un pizzico di pepe.

Mescolate bene in modo da distribuire bene il composte, mettete in una pirofila date ancora un filo di olio e infornate a 180° fino a che non vedete che cominciano a gratinarsi cambiando colore

Chiedo venia mi son dimenticata di fare la foto della gratinatura, quando ho ospiti mi dimentico di fare foto 😀
Ottimi come contorno ma ottimi anche con del riso mangiati il giorno dopo quelli avanzati ❤

Questa voce è stata pubblicata in Contorni e insalate. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...