Bignè senza lattosio


Prima di tutto spero abbiate passato un Natale sereno con le persone a cui volete bene ❤
Questa ricetta non è mia, è stata trovata in rete, avevo bisogno di fare dei bignè per una persona speciale intollerante al lattosio, anche se poi  non li ho utilizzati per il pranzo di Santo Stefano, l’idea era di farcirli in versioni salate, ma c’erano talmente tante cose che li ho lasciati nel freezer…Cucciola li assaggerai un altra volta 😉 ❤
Questa è stata anche una delle prime preparazioni con il mio forno nuovo che farà parte degli elettrodomestici della cucina nuova che arriverà più avanti 😀 E devo dirvi che credo di non aver mai fatto dei bignè così belli 🙂
Ma veniamo alla ricetta, molti pensano che sia difficile fare la pasta choux ma credetemi è davvero semplicissimo, una cosa importante mai aprire il forno prima della cottura altrimenti i bignè collasseranno e non si gonfieranno più 😦

Ingredienti:
100 g di latte di soia
100 g di acqua
100 g di olio (ho usato oliva delicato)
150 g di farina di farro spelta SEEED
4 uova
un pizzico di sale

Procedimento:
Mettete un padellino sul fuoco con il latte l’acqua e l’olio, ammalgamate bene con una frusta quando prende il bollore togliete dal fuoco e aggiungete la farina girando con delle fruste in modo che non si formino grumi.
Rimettete sul fuoco e cuocete piano girando il composto con un cucchiaio di legno, il composto è pronto quando si stacca dalle pareti e dal fondo lasciando una leggera patina nella padella.
A questo punto dovete avere la pazienza di far raffreddare il composto, io l’ho messo su un piatto allargandolo, il composto deve essere freddo altrimenti quando aggiungete le uova si cuoceranno e non si gonfierà mai il composto :mrgreen:
Quando sarà freddo aggiungete le uova una alla volta, ammalgamate con delle fruste io ho usato il mio kenwood con la frusta K, ogni uovo deve essere ben assorbito prima di aggiungerne un altro.
Deve risultarne un composto denso che messo in una saccapoche stia comunque in forma;
preriscaldate il forno a 22o° mettete della carta forno sulla leccarda e formate i vostri bignè ben distanziati, si gonfiano parecchio in cottura, cuocete per 15 minuti poi abbassate a 190° e continuate la cottura per altri 10 minuti, devono essere belli dorati.
Se volete potete spennellare con del tuorlo d’uovo la superfice, io non l’ho fatto.
una volta cotti potete lasciarli ancora nel forno per un po’ lasciando lo sportello aperto, si asiugheranno ulteriormente.
Ero incantata a guardare il forno mentre si gonfiavano 😀
E questo è il mio gioiellino di forno, consiglio se dovete cambiare forno prendete un forno che abbia anche le funzioni per le cotture a vapore, ho fatto pane e focacce con risultati eccellenti 😉
E con questa preparazione vi faccio anche gli auguri di buon anno, che sia un anno pieno di gioia ma sopratutto di salute ❤ ❤ ❤

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Antipasti e affini, Dolci, Eventi, Ingredienti base, Ricette delle feste. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...