Spezzatino di tempeh con funghi


Ed eccomi qua dopo la nostra meravigliosa vacanza a Zanzibar, vi scrivo con i colori che mi sono rimasti nel cuore e i profumi  di quella  terra ricca di meravigliosi doni della natura…  ho visto dal vivo coltivazioni di spezie: curcuma, zenzero, pepe, noce moscata, cannella e tanto altro ancora….ho conosciuto persone meravigliose che con il nulla sono sempre felici e sorridenti, bambini che si divertono un mondo giocando solo con la sabbia… ma torniamo al tempeh altrimenti divento triste 😉
Vi propongo lo spezzatino di tempeh fatto in occazione della cena di cui vi ho parlato QUI.
Mi spiace non aver fatto foto impiattato con la polenta 😦 Vi posso però dire  che avevo fatto anche uno spezzatino di carne per i cannibali 😦  che è avanzato, mentre quello di tempeh è stato spazzolato tutto 😀
Ho usato la stessa identica ricetta usata per quello di carne unica differenza non ho usato vino. Anche se qui da noi il vero freddo non è ancora arrivato questo piatto è sicuramente un idea per i piatti invernali, se non volete la polenta è sicuramente ottimo anche con un bel purè o accompagnato da un riso bianco.

Ingredienti per 7/8 persone:
2 panetti di tempeh al naturale
sedano
carota
cipolla
rosmarino
salvia
chiodi di garofano
aglio
tamari (o salsa di soia)
pepe in grani
olio
brodo vegetale
farina
funghi misti
prezzemolo

Per la marinata:
3 rametti di rosmarino
bacche di ginepro
2 spicchi di aglio
salsa di soia o tamari
1 spruzzata di aceto di riso
2 cm di radice di zenzero
olio d’oliva
1 goccio di acqua

Procedimento:
Come prima cosa fate marinare il tempeh come ho fatto in QUESTA RICETTA che in effetti  è molto simile a quella che vi sto proponendo.
Mentre il tempeh sta nella marinatura, più lo fate marinare più si insaporirà, preparate una bronuise con sedano carote e cipolla, mettete il tutto in una larga padella con dell’olio, le erbe aromatiche le ho messe nella pallina di silicone che vedete nella foto sotto,  un paio di chiodi di garofano, fate appassire il tutto aggiunete quindi il tempeh scolato dalla marinatura che userete per sfumare.
Fatelo rosolare per alcuni minuti aggiungete quindi un cucchiaio di farina ben distribuita, spadellate per un paio di minuti e aggiungete poco alla volta del brodo dopo una decina di minuti aggiungete anche i funghi, io ho usato un mix di porcini e chiodini che avevo nel freezer, potete aggiungere anche funghi freschi

continuate la cottura ancora per una quindicina di minuti, assaggiate e regolate se necessario di sapidità, terminate aggiungendo abbondante trito di prezzemolo.
Non mi resta che augurarvi un buon appetito 😀
Queste sono solo alcune delle spezie portate da Zanzibar 😀 ❤

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Legumi, Soia, tempeh. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Spezzatino di tempeh con funghi

  1. Chef V. ha detto:

    Eh infatti col tempeh dovró ideare qualcosa prima o poi… ma la proposta che hai postato è sicuramente di tutto rispetto! Grande Chicca😉👊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...