Semplicemente pane


Una miscela di farine che non avevo mai usato, una lievitazione lunga, tanta pazienza per l’attesa e finalmente un pane da un sapore davvero nuovo, un sapore di pane vero…è difficile da spiegare a chi magari è abituato al pane industriale,  quel pane leggerissimo ma che non ha nessun nutrimento sopratutto se fatto con farine 00 :mrgreen
Le farine che ho usato sono farine integrali, alcune senza o poco glutine quindi non potrà mai venire un pane leggero come quello industriale che viene addizzionato di glutine puro per avere lievitazioni innaturali…questo è naturalmente il mio parere!
Ho ancora tanto da imparare…non si finisce mai d’imparare, sopratutto quando si tratta di lievitazioni e di panificazione.
Le farine usate sono tutte FARINE SEEED, dietro ogni mio pane, sono sincera, non c’è studio ma semplice spontaneità, quello che mi passa per la testa metto in pratica;
anni fa quando mi creai la mia pasta madre che ormai ha parecchi anni (credo 11), mi appassionai alla lievitazione ma senza farmi tante paranoie ho imparato a fare il pane come piace a me in modo semplice usando sempre farine di ottima qualità, come dico sempre io posso risparmiare su tutto ma non su quello che entra nella mia bocca 😀 Inizialmente avevo fretta facevo il pane in 6/7 ore ora ho scoperto la lievitazione lunga e l’autolisi che conferisce al pane un sapore completamente diverso, l’acidino classico della pasta madre non si sente più,  la lievitazione lunga rende il pane ancor più digeribile, non mi dilungo in spigazioni tecniche che lascio agli esperti di chimica 😉 😀
Per questo pane non ho fatto impasto autolitico, ma direttamente l’impasto che ho poi fatto lievitare 48 ore.

Ingredienti:
200 g di farina di farro spelta integrale
100 g di farina di grano khorasan
100 g di farina di segale
50 g di farina di grano saraceno fine
50 g di farina d’avena deamarizzata
50 g di farina di ceci
120 g di pasta madre rinfrescata
1 cucchiaino di malto d’orzo
circa 350 ml di kefir d’acqua (o acqua normale)
10 g di sale
semi di sesamo e chia a piacere

Procedimento:
In una ciotola miscelate le farine aggiungete la pasta madre sciolta con metà kefir od acqua con il malto, oppure miele…no zucchero please.
Lavorate bene aggiungendo dopo un attimo anche il sale e il resto del liquido necessario per ottenere un impasto morbido e non appiccicoso che lascerete lievitare a temperatura ambiente per 3/4 ore;
a questo punto foderate una ciotola con un canovaccio dove se volete metterete dei semi di sesamo e chia o quello che preferite.
Questo è il panetto dopo 3 ore di lievitazione a temperatura ambiente

sopra spolverate con della crusca d’avena coprite e mettete in frigo per 24/48 ore
Questo è il pane dopo circa 48 ore…ora più ora meno, l’ho rovesciato sulla placca del forno andando a praticare dei tagli, come vedete i semi si sono ben attaccati
L’ho lasciato circa 2 ore a temperatura ambiente sempre al riparo e coperto prima d’infornarlo a 250° per circa 15′ per poi abbassare la temperatura a 200° cuocendo ancora per circa 30′

il profumo è davvero indescrivibile, se potessi riuscirei a mangiarmelo tutto…ma mi trattengo 😀 Tagliato a fette e messo in frezer

leggevo in una pagina FB che si chiama “officina cruscaurbana panclub” che congelando il pane si abbassa indice glicemico, non so se questa cosa possa interessare a qualcuno in effetti ho trovato in rete siti dove si parla di questo 😉
crosticina bella croccantina come piace a noi <

E con questo pane vi auguro una Pasqua serena con le persone che amate e vi do anche un anteprima che qualcuno sa già…esattamente tra una settimana e un giorno diventerò la signora Mazzoleni ❤ ❤ ❤

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in cereali e affini, kefir d'acqua, Pane pizza e affini, Pasta madre e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Semplicemente pane

  1. Pingback: PANE RUSTICO con Tibicos by CHICCA ❤️ | | Fermenti di Vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...