Pan dolce alle uvette e semi di chia

Buono buonissimo peccato che chi se lo pappa è sempre e solo lui 😦 a me solo un piccolo assaggio iniziale… Mi resta solo la soddisfazione di vedere che il mio golosone apprezza e questo mi gratifica sempre molto, fare le cose col cuore ti ripaga di ogni rinuncia!
Purtroppo sto dinuovo provando a togliere glutine, problemi che sembravano spariti si riacutizzano e rompono le scatole… passerà, tutto passa basta saper aspettare 😉
Ma veniamo a questo pan dolce che Marco ha molto apprezzato tale e quale e per le colazioni, vi avevo già proprosto QUESTO molto simile.  L’uso del kefir d’acqua è diventata quasi un abitudine nelle mie panificazioni e anche la lievitazione lunga, almeno 24/48 ore.
Ps: le farine e anche il resto dei prodotti utilizzati sono prodotti SEEED, chi mi conosce sa che posso rismarmiare su tutto ma non per quello che entra nella mia bocca 🙂

Ingredienti:
500 g di farina di farro spaelta
150 g di pasta madre rinfrescata
25 g farina di  lamponi
350 ml circa di kefir d’acqua
100 g di uvetta
3 cucchiai di semi di chia
1 cucchiaio di miele (quello che preferite)
un pizzicotto di sale
crusca d’avena per spolvero

Procedimento:
Come dico spesso a chi mi chiede dico sempre che per fare un buon pane non bisogna avere fretta e anche se lavorate basta volerlo potete godere di un prodotto ottimo, confezionato con le vostre manine.
Come prima cosa rinfrescate la pasta madre, se come me la tenete in frigo quando riposa sapete che ha bisogno di almeno 6/8 ore per riattivarsi bene dopo il rinfresco.
In una ciotola mettete la farina di farro assieme alla farina di lamponi, i semi di chia, e la pasta madre sciolta con metà del kefir, o acqua se non avete kefir, aggiungete anche il miele e quando comincia a formarsi la massa aggiungete anche le uvette e il sale, uvette ammollate naturalmente, lavorate aggiungendo il resto del kefir fino ad ottenere un impasto bello morbido ma non appiccicoso che coprirete, io ho messo un canovaccio spolverato con crusca d’avena in una ciotola e l’ho lasciato lievitare per circa 3 ore, l’ho poi riposto in frigorifero per circa 32 ore…avete tutto il tempo quindi per fare tutte le vostre cose abituali 😀
L’ho ripreso e lasciato lievitare ancora circa 4 ore bello coperto con le mie copertine di pail, prima d’infornare
Ho rovesciato il pane sulla placca del forno, fatto i classici tagli e infornato a 250° per circa 20 minuti poi ho abbassato a 200° e cotto ancora x circa 30 minuti.
L’ho tirato fuori dal forno e avvolto in un canovaccio, come detto sopra ne ho assaggiato una misera fettina…va bene così 😉
Buone panificazioni a tutti ❤

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci, kefir d'acqua, Pasta madre e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Pan dolce alle uvette e semi di chia

  1. shekkaballah ha detto:

    Sembra buonissimo!

  2. Chicca66 ha detto:

    Tesoroooooooooooooooooooooooo come stai? Quanto tempo è che non ci sentiamo 😦 Posso sapere se sei ancora in quel di Londra? Un bacione grande caro Mirko fatti sentire ci farebbe molto piacere ❤
    Scusa se non ho risposto prima ma qua si passa il tempo tra un ospedale e l'altro….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...