Pancarrè di farro spelta al ghee

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Secoli fa avevo fatto qualcosa di simile chiamandolo FETTE BISCOTTATE, nulla a che vedere con questo meraviglioso pane, fatto con la pregiata farina di FARRO SPELTA , la FARINA DI GRANO KHORASAN  e il buonissimo e salutare BURRO GHEE.
Visto il periodo, ideale per preparare tramezzini, tartine, crostini vari per i vostri antipasti delle feste o anche delle ottime colazioni con un velo di marmellata, la sua morbidezza è davvero irresistibile…in questi giorni non ho potuto esimermi dal fare e non assaggiare 🙂 Con l’anno nuovo ci sono già i buoni propositi per un sano detox 👿
Ma torniamo a questo pane dall’aroma irresistibile, per la sua consistenza mi ha ricordato molto il classico pancarrè, quindi se lo fate con la classica forma del pane in cassetta ci potete fare anche dei toast 😉
Naturalmente per gli amici vegani basta sostituire con del burro di soia 😉

Ingredienti:
400 g di farina di farro spelta
100 g di farina grano khorasan
80 g di burro ghee
1 cucchiaino abbondante di malto d’orzo (o miele)
15 g di sale
200 g di pasta madre rinfrescata la sera prima
300 ml circa di acqua (o se volete latte anche vegetale)

Procedimento:
Sciogliete la pasta madre con metà dell’acqua, o latte se usate latte, io ho usato acqua per non appesantire, mettete nella planetaria le farine aggiungendo anche il sale miscelato alle stesse, aggiungete la pasta madre cominciando ad impastare, quando comincia ad incordarsi aggiungete il burro, che avrete lasciato a temperatura ambiente, poco alla volta deve essere ben assorbito nell’impasto, lavorate una decina di minuti.
Mettete l’impasto in una ciotola coprite e riponete a livitare al calduccio per almeno 4/5 ore, deve raddoppiare.
Quando sarà raddoppiato prendete l’impasto e facendo delicatamente delle pieghe trasferitelo in uno stampo da plumcake che avrete imburrato ed infarinato
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
lasciate lievitare ancora per un oretta, scaldate il forno a 250°, infornate, quindi  abbassate a 200° cuocendo per circa 30 minuti; regolatevi con il vostro forno.
Trascorsi i 30 minuti togliete il pane dallo stampo e lasciatelo ancora nel forno spento, con lo sportello leggermente aperto fino a quando il forno è freddo.OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ancora una volta voglio sottolineare la qualità di queste farine, grazie SEEED.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Pane pizza e affini. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...