Zuppa di sorgo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Nella vita non si finisce mai di sperimentare e di conoscere se si vuole, sopratutto quando si tratta di alimentazione. Mai come ultimamente ovunque ti giri si parla di cibo, nei supermercati fiorisco gli angoli dedicati al bio, all’alimentazione vegetariana e vegana, ma ancora una volta io sono convinta che le cose non vanno per il verso giusto, troppi alimenti confezionati con troppi conservanti ed ingredienti che ai più sono sconosciuti e peggio ancora sono sconosciuti al nostro organismo che li deve digerire.

L’industria alimentare ha capito che il trend sta andando in quella direzione e quindi si comincia a macinare guadagno, naturalmente a discapito ancora una volta della nostra salute! Ci prendono per i fondelli dicendo: “NON CONTIENE OLIO DI PALMA“, detto questo dovremmo stare tranquilli e pensare che quindi sia tutto salutare quello che non contiene questo olio? No le cose non stanno così!
Forse è vero per mangiare bene e sopratutto in modo salutare ci vuole un po’ più di tempo da dedicare ai fornelli.
Pensando a me stessa a volte penso che forse se anche solo 20 anni fa avessi avuto le conoscenze che ho ora forse non sarei arrivata a sviluppare un carcinoma, o forse è solo questione di fortuna e ci si ammala indipendentemente dal tipo di alimentazione che uno ha? No, sono convinta che l’alimentazione fa tanto, visto che tutto quello che ci circonda non è immune da inquinamento diamoci una mano😉

E poi avere la fortuna anche di trovare dei medici che capiscano subito la patologia che tu hai e non coglioni (passatemi il termine) che ti facciano passare per l’esaurita di turno, come dico spesso potrei scrivere un libro sulla superficialità che ho trovato in tanti TROPPI medici…Ma veniamo alla ricettina che è meglio altrimenti mi arrabbio:mrgreen:

Devo ringraziare la mia amica Grazia Cacciola, che molti di voi conoscono come Ervaviola ,per la scoperta del sorgo, non avevo mai mangiato questo cereale senza glutine, che mi è piaciuto davvero molto e cosa importante non da poco l’ha mangiato anche Marco🙂
Cara Grazia al prossimo giro farò alla lettera la ricetta che mi hai dato tu, avevo troppa fretta di provarlo e quindi ho fato questa minestra veloce😉
Per chi fosse interessato l’ho trovato al naturaSi.

Ingredienti:
160 g di sorgo
100 g di lenticchie rosse
2 carote
1 gambo di sedano
1 cipolla
1 spicchio di aglio
1 mazzetto erbe aromatiche (timo, salvia, riosmarino, alloro)
1 cm di alga kombu (facoltaviva)
1 cucchiaio di semi di finocchio
zenzero
curcuma
olio (facoltativo)

Preparazione:
Lavate bene il sorgo mettendolo in un colino, sulla confezione avevo letto di fare un preammollo, ma come suggeritomi da Grazia basta lavarlo bene.
Preparate il trito di verdure, mettetele in pentola con il sorgo, lavate bene le lenticchie rosse che io ho fatto prebollito per 5 minuti e poi scolato, così facendo durante la bollitura non faranno tutta la schiuma che di solito fanno le lenticchie rosse che non necessitano di preammollo, questo passaggio lo potete saltare se volete.
Aggiungete le erbe aromatiche meglio se messe in un sacchetto di cotone per fare in modo che non si disperdano in giro🙂, io ho una pallina in silicone.
A questo punto unite anche le lenticchie, acqua fredda , o brodo vegetale e cuocete per 15/20 minuti, le proporzioni sono 1:3 per i liquidiOLYMPUS DIGITAL CAMERA
Buona, salutare e da provare in altre preparazioni sicuramente😉
Grazie ancora Grazia❤

 

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Minestre che zuppa, Senza glutine, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Zuppa di sorgo

  1. Anna ha detto:

    Chiccuccia bella,
    ma sai che ho preso la farina di sorgo qualche settimana fa, da un signore che vende farine bio e le macina a pietra?!?
    Proverò a fare dei dolci prossimamente.
    Come stai, cara?
    Un abbraccio immenso…vi aspetto sempre a Bergamo😉

    • Chicca66 ha detto:

      Anna cara, che bello sentirti🙂 Stò, alti e bassi, la sistuazione non è ancora come vorrei anche se va decisamente meglio! Mi farebbe davvero piacere vederti e conoscerci finalmente, ma voi non venite mai a Lecco?🙂❤

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...