Pan stella ai datteri

OLYMPUS DIGITAL CAMERADi questo bellissimo dolce pane devo ringraziare SILVIA e il suo blog PANE E POMODORO, il suo non è un blog vegano, ma sono tanti gli spunti da poter prendere per poter fare delle ricette vegane quindi se non vi urta fateci un giro 😉 Grazie Silvia le tue foto e le spiegazioni mi hanno permesso di realizzare questo pane chè è stato davvero molto gradito dal golosone di casa 🙂 Sicuramente lo rifarò anche in versione salata magari per Natale, trovo sia davvero molto scenografico, e con i ripieni ci si può sbizzarrire!
In effetti ero indecisa se fare una versione salata o dolce, a prevalso il dolce sapendo quanto Marco sia goloso :mrgreen: L’idea dei datteri è venuta ricordando QUESTO MIO PANE che mi era piaciuto molto.

Ingredienti:
500 g di farina tipo2
150 g di pasta madre (rinfrescata la sera prima
)
50 g di zucchero di canna (o malto)
150 g di datteri ammollati
2 cucchiai di lecitina di soia
50 g di olio d’oliva
2 pizzichi di sale
q.b. di marmellata di fichi

Procedimento:
Mettete la farina nel robot assieme al sale e all’olio, a parte sciogliete la pasta madre con lo zucchero e la lecitina, unite alla farina e impastate fino ad incordatura, se impastate a mano lavorate almeno 15/20 minuti.
Coprite e riponete a lievitare per circa 4 ore, meno se usate lievito di birra classico, riprendete l’impasto che sarà raddoppiato, dividetelo in 4 parti uguali, tirate il primo disco che metterete in una teglia leggermente più grande, spalmate un velo di marmellata e un terzo dei datteri precedentemente ammollati e tagliati a pezzetti; proseguite così per altri 2 strati, chiudete e sigillate bene i bordi.
Ora dovete fare i tagli, 4+4 tagliate fino al centro, ora tagliate ancora ogni spicchio restando a circa 2 cm dal centro
OLYMPUS DIGITAL CAMERAadesso con tutte e due le mani sollevate due spicchi e girate con la mano sinistra verso sinistra e con la destra verso destra, guardate anche le foto di SILVIA e vedrete che è più facile a farsi che a dirsi
OLYMPUS DIGITAL CAMERARicoprite e lasciate lievitare ancora 2 ore e 1/2, accendete il forno a 250°, una volta caldo infornate e dopo 10/15 minuti abbassate a 190° per altri 20/25 minuti, deve essere bello dorato e in casa sentirete un dolce profumo, mi raccomando mettete una ciotola in forno con dell’acqua per umidificare
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Davvero bellissimo e vi garantisco buonissimo, ora c’è solo da scegliere la prossima farcitura, dolce o salata? Vedete voi io penso di rifarlo per Natale in versione salata 🙂
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Grazie ancora Silvia, io anche se è la moda del momento come hai detto tu, non lo avevo ancora visto 😉 Alla prossima e con questa ricetta auguro un sereno weekand a tutti 🙂

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Pane pizza e affini, Pasta madre e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Pan stella ai datteri

  1. marianna ha detto:

    Grande Chicca!! L`ho fatto ugualea con un pó di farina integrale, è veramente buono. Stavo valutando anch`io la versione salata per Natale… con olive capperi pomodorini secchi ecc… ma al posto della maellata cosa metti? Olio puó andare?
    Un bacione, Marianna.

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Marianna grazie a te! Direi che la tua idea natalizia è goduriosissima 😉 Non riesco a capire cosa mi chiedi intendi marmellata? Se intuisco giusto devi sono aggiungere i vari ingredienti che hai citato tanto il pane resta morbido ugualmente, fammi sapere cosa fai di bello 🙂 Un abbraccione

      • marianna ha detto:

        Sí la parola era marmellata! Quindi fra uno strato e l`altro non aggiungeresti una spennellata di olio con tutti gli altri ingredienti… vabene ti terró aggiornata!
        Grazie e tanti auguri!
        Marianna.

      • Chicca66 ha detto:

        Ciao Marianna, no niente olio, lo metti già nell’impasto… 🙂 Auguroni anche a te!

  2. papinamoon ha detto:

    ho fatto la stella diverse volte ma mai con i Datteri.. mi piacciono da morire e devo assolutamente rifarmi! 😛

  3. naturalentamente ha detto:

    Mammamia che spettacolo!! Ultimamente sono datterodipendente e da un paio d’anni sono nel tunnel della panificazione con pasta madre, quindi direi che questa ricetta fa proprio al caso mio! 🙂

  4. Che meraviglia….e che bonta’!!!
    Brava davvero!

  5. cucinoincina ha detto:

    affaccendatissima Chicca! passa da me quando puoi che ti presento la piccolina!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...