Risotto alle castagne

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Risotto delizioso cucinato da Marco, cucinerebbe il riso con qualsiasi tipo di frutta 😀 Già perchè dovete sapere che se da una parte mangia pochissima verdura dall’altra ama moltissimo la frutta…e meno male dico io 🙂 :mrgreen: Avevamo comprato della castagne cotte e l’idea di utilizzarle per il risotto è stata sua e devo dirvi che è stato un piatto piacevolissimo e delicato. Ormai di castagne fresche se ne trovano poche in giro, se avete avuto la fortuna di raccoglierle e magari conservarle vi suggerisco di provare questo risottino.

Ingredienti:
160 g di riso integrale (o quello che preferite)
150 g di castagne lessate
brodo vegetale
olio
cipolla
alloro
vino bianco
panna di riso (o altra vegetale)

Procedimento:
Tritate finemente la cipolla e mettetela ad appassire con un goccio di olio in una casseruola con l’alloro, una volta appassita aggiungete il riso fatelo tostare, sfumate quindi con del vino bianco secco.OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Aggiungete quindi il brodo pocco alla volta, dieci minuti prima della fine della cottura aggiungete anche le castagne che avrete tagliato a tocchetti lasciandone solo alcune intere, aggiungete anche la panna di riso portando a cottura; se necessario regolate di sale. A piacere aggiungete ancora un goccio di olio o burro di soia per mantecare ed un pizzico di peperoncino.OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Delizioso e delicato 🙂

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti, risi risotti e affini e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Risotto alle castagne

  1. giovanna ha detto:

    buonoooooooo……

  2. cucinoincina ha detto:

    davvero cremoso ed invitante…sai che le castagne non le ho mai provate in un piatto salato? devo rimediare anche se, come dici tu, quest’anno sono state proprio scarsine e se le trovo i miei le reclamano arrostite!! 😉

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Marta cara, si era molto cremoso, anche per me era la prima volta delle castagne in un piatto salato. Mi è piaciuto molto, ma condivido quello che pensano i tuoi, le caldarroste sono la morte delle castagne 😉 Bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...