Ravioloni con zucca e verza

OLYMPUS DIGITAL CAMERAAlcune volte capita che per far mangiare la verdura ai nostri adorabili bambini dobbiamo camuffarla o nasconderla il meglio possibile…beh! Io di bimbi piccoli non ne ho, ma ho un bimbo grande che fa i capricci per mangiare la verdura 😀 Ma in compenso gli piaccioni i ravioli e, senza porsi troppe domande su cosa ci sia all’interno li mangia 😀 Scusa amore se qualche volta ti dico le bugie ma un po’ di verdura la devi mangiare :mrgreen:
Se avete bimbi capricciosi provate questo sistema!
Mi dispiace non averli fotografati impiattati, li ho serviti con una salsa di noci home made davvero molto gustosa e saporita e sono stati graditissimi.
Le dosi come nella maggior parte delle mie ricette di questo tipo sono ad occhio. Per l’impasto ho usato semola di grano duro, ma potete usare anche altre farine a vostro piacere ad esempio della farina di grano saraceno come avevo fatto per QUESTI RAVIOLI

Ingredienti per la pasta:
400 g di semola di grano duro

acqua q.b.
2 cucchiai di olio

Ingredienti per il ripieno:
zucca
verza
sedano-carota-cipolla

pomodori pelati (o un cucchiaio di concentrato)
alloro
semi di finocchio
aglio
olio
sale
tofu

Procedimento:
Come prima cosa preparate l’impasto, che lascerete riposare almeno 30 minuti, (VEDI QUI).
Preparate il ripieno preparando un leggero soffritto tritando finemente tutte le verdure che metterete con un filo d’olio a stufare assieme alle erbe aromatiche e ai semi di finocchio (Leggete QUI), aggiungete quindi la verza ben strizzata che avrete sbollentato per 5 minuti. Fate stufare il tutto per almeno mezzora, la verza ha bisogno di cuocere più della zucca
OLYMPUS DIGITAL CAMERAora aggiungete anche la zucca sbucciata e tagliata a tocchetti assieme ai pelati o se preferite il concentrato, dieci minuti prima di spegnere aggiungete anche il tofu sbriciolato. Terminate quindi la cottura regolando di sapidità.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Prima di fare i ravioli ho grossolanamente tritato ancora il composto di verdura, se volete potete farlo prima. Una volta intiepidito procedete al confezionamento dei vostri gustosi ravioli.
OLYMPUS DIGITAL CAMERACome detto sopra li ho serviti con una salsa di noci, ma potete semplicemente cndirli con della panna vegetale scaldata con della salvia e olio, o con del pomodoro liscio, insomma vedete voi quello che più vi gira nella testolina 😀 OLYMPUS DIGITAL CAMERA
La verza era un bel po’ e con quella avanzata ho aggiunto del grano saraceno che è stato un gustossimo pranzo! OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Come sempre ne ho fatti un bel po’ e li ho congelati. Se li congelate quando li fate tuffateli direttamente nell’acqua che bolle senza scongelare. Buona pappa a tutti 😉

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Pasta fatta in casa, Primi piatti, tofu e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Ravioloni con zucca e verza

  1. lefrivolezzedisimo ha detto:

    fantastici!!! e chissa’ che buoni…

  2. Flavia ha detto:

    Slurppppppp !

  3. Marta Filipponi ha detto:

    certo che ti mancava giusto un bambinone anti verdura!!! 🙂 ma come sempre sei riuscita a svicolare e rifilargliele al meglio, brava!! si sente che sei serena e stai davvero bene…te lo auguro per sempre….

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Marta cara, come stà il tuo pancione 🙂 E si brava lo hai descritto proprio bene un bambinone antiverdura 🙂 Si nonostante tanti problemi che abbiamo sono serena, serena perchè ci sosteniamo vicendevolmente su ogni cosa…Un grande bacione

  4. safe.mn ha detto:

    I reall like reading through an article that can mae men
    and women think. Also, thanks for allowing me to comment!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...