Torta di mele rustica (versione gluten free)

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Mi capita spesso di riguardare le mie preparazioni per cercare di prendere nuovamente spunto e creare nuove ricette e mi sono imbattuta in  QUESTA  torta che era piaciuta moltissimo, mi son detta è perchè non rifarla in versione gluten free! E visto come era venuto bene anche QUESTO plumcake alle mele l’ho rifatta e anche questa volta il risultato è stato buono!

Ingredienti:
250 gr di farina di quinoa
100 gr farina di riso
50 gr amido di riso (o maezena)
150 gr olio (io uso oliva leggero)
300 gr circa di latte di soia ( o altro vegetale)
200 gr sciroppo di riso (o altro dolcificante a scelta)
1 cucchiaio di zucchero di canna (facoltativo)
1 cucchiaio+1 cucchiaino di cannella in polvere
3/4 mele
succo di mezzo limone
1 pizzico di sale

Procedimento:
Anche per questa farò un copia incolla cambiando gl’ingredienti.
Lavate bene le mele, sbucciatele e tagliatele a tocchetti non molto grandi, mettete in padella con 2 cucchiai abbondandi di sciroppo di iso, il succo del limone e cuocete, non devono spappolarsi ma restare intere.
In una ciotola miscelare l’olio con lo sciroppo e il latte, sbattete bene.
In un altra ciotola miscelate, setacciandole, le farine con il lievito, il  cucchiaino di cannella e il pizzico di sale; unite la parte liquida ammalgamando e sbattendo con la frusta, deve risultare un composto abbastanza fluido.
Oliate e infarinate la tortiera versando metà del composto, versate anche le mele distribuendole bene andando a ricoprire con il restante impasto.
Miscelate ora il cucchiaio di cannella restante con il cucchiaio di zucchero cospargendolo sulla superficie della torta. Infornate per circa 50 minuti a 170°
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
come potete vedere alcune mele all’interno si sono spappolate e hanno creato una deliziosa crema
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
morbida al punto giusto, si è conservata per diversi giorni tenuta in frigo deliziando le mie colazioni che solitamente sono a base di yogurt di soia e frutta fresca, ma avevo finito tutto e la neve non mi ha fatto uscire per la spesa 🙂
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ps: se non avete la farina di quinoa, potete sostituirla con farina di riso e grano saraceno o miglio.

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Senza glutine. Contrassegna il permalink.

32 risposte a Torta di mele rustica (versione gluten free)

  1. CescaQB ha detto:

    Mamma mia che aspetto fantastico!!!!!!

  2. Simona ha detto:

    sono allergica alla quinoa che farina posso usare?
    grazie!

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Simona benvenuta nel blog, puoi usare farina di riso, farina di miglio, farina saracena oppure mischiare con farine con glutine se non hai probblemi 😉 Fammi sapere

  3. Raffaella ha detto:

    Anch’io sono allergica alla quinoa 😦 la sostituisco con la farina di riso e poi me la mangio tutta! 😛

  4. Annalisa ha detto:

    Ciao Chicca, grazie sempre per le tue ricette! Io adoro la torta di mele 🙂 La provero’ proprio in questi giorni di ponte. Sto migliorando con le farine senza glutine, proprio domenica ho rifatto la tua ciambella al mais ed e’ venuta meglio della scorsa volta, spero con il tempo di acquisire esperienza con queste farine 😉

    • Chicca66 ha detto:

      Visto che è come ti dicevo, l’esperienza è il miglior metodo per migliorarsi ed imparare a fare le cose, vedrai che col tempo diventerai bravissima nell’uso delle farine senza glutine 🙂 Un abbraccio

  5. sensezia ha detto:

    Che buona sostituzione della farina di grano…la quinoa, un ingrediente fantastico in tutte le sue forme. Come farina non l’ho mai assaggiato, questi giorni pubblicherò anche io un piatto a base di quinoa in onore della settimana dedicata a questo importantissimo cereale.
    Questa torta poi sembra così soffice e gustosa che dovrò procurarmi anche la farina! Grazie della spunto cara!

  6. Fine ha detto:

    Urca, due sono i fatti o tu hai una fotocamera che fa i miracoli oppure sei strepitosa ai fornelli.
    In entrambi i casi sbavo di invidia.

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Fine 🙂 Carissima ti assicuro che non ho una fotocamera che fa i miracoli ma una banalissima digitale, e non sono neppure strepitosa ai fornelli, ma metto semplicemente tanto amore in quello che faccio :-)Un salutone

  7. Cami ha detto:

    E’ proprio bella e poi sembra così soffice con questo cuore morbido e dolce 🙂
    Una vera delizia!
    Bella bella bella ricetta ^_^

  8. cucinoincina ha detto:

    buoa buona la torta di mele in tutte le tue versioni!!! ma il lievito una bustina? se non sbaglio non c’e’ tra gli ingredienti ma ricompare nel procedimento 😉 !! buon we

    • Chicca66 ha detto:

      Marta vado subito a verificare il testo e lo coreggo 🙂 A volte la fretta mi fa dimenticare qualche pezzo 😉 Ormai buona settimana, il mio weekend è stato davvero molto piacevole in compagnia di Marco e della sua famiglia ospiti da me 😉

  9. ricetteveg.com ha detto:

    Perchè… perché non vivi in via redipuglia?!?!? 😀

  10. elisabettapendola ha detto:

    la devo fare assolutamente per le mie merende post cineforum!

  11. zenkitchen ha detto:

    siiiiiiii buona la torta di mele senza glutine!!! 🙂

  12. Sissi ha detto:

    Non ho mai provato la quinoia e non so neppure cosa sia e quali proprietà abbia. Ma contiene glutine? È come potere addensante? Comunque grazie! Domani proverò subito a farla!! Grazie del tempo che ci dedichi Chicca.

  13. wow…devo provarla quanto prima !!! 🙂

  14. Pingback: Cuor di mela (senza glutine) | Magie vegan di Chicca e non solo…

  15. Fulvio ha detto:

    Non posso utilizzare farina di riso con cosa la sostituisco?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...