Barrette energetiche

OLYMPUS DIGITAL CAMERAEnergetiche, buone, salutari, sfiziose e davvero difficile tratenersi da non farne indigestione :mrgreen: Le avevo pubblicate su VB nel lontano 2009, era davvero tantissimo tempo che non le facevo, le facevo per Teo come snack pre allenamenti e poi finivo per goderne anch’io come ho fatto questa volta che le ho fatte appositamente per il golosone che mi dice che a volte fa colazione con una barretta quando è di corsa…e allora che fare? Ma naturalmente fargli queste 🙂 buone amore? 🙂 Me le ha gentilmente chieste ancora…e secondo voi posso dir di no? 😀   Per queste ho usato fiocchi di miglio e farro, potete usare i fiocchi che preferite naturalmente.

Ingredienti:
500 g di fiocchi misti (a piacere io ho usato miglio e farro)

400 g di sciroppo di riso (oppure malto d’orzo, no zuccherò)
100 g di semi di girasole
100 g di semi di sesamo
100 g di semi di zucca
100 g di noci (potete usare mandorle o nocciole)
100 g di uvette
100 g di burro di soia
cannella
zenzero in  polvere
vaniglia

Procedimento:
Miscelate i fiocchi con i vari semi, fate sciogliere lentamente il burro di soia (o olio) in una larga padella, neglio se antiaderente, aggiungete il tutto e fate tostare lentissimamente, i fiocchi dovranno leggermente dorarsi, ci vorranno circa 10 minuti, a questo punto aggiungete anche le noci, l’uvetta, la cannella, la vaniglia e lo sciroppo di riso, come detto sopra potete usare anche malto d’orzo, secondo me non ha senso fare una cosa come questa con lo zucchero, tanto vale comprare quelle confezionate; Lo sciroppo deve carammellare, ci vorranno sempre 10/15 minuti (scusate non ho controllato il tempo preciso), stendete il composto su della carta forno livellate bene usando una spatola bagnata od unta d’olio ad uno spessore di 1/2 cm anche meno
OLYMPUS DIGITAL CAMERAinfornate a 150° per circa 15/20 minuti, fate raffreddare e poi con un coltello grande tagliate le vostre barrette
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
durano diversi giorni…oddio difficile farle durare, per fortuna ne ho mangiato solo un paio di pezzetti con le briciole avanzate e poi date al mio amore 🙂
Fatele per i vostri bimbi come merenda da portare a scuola o come snack per chi fa sport e spreca tante energie!
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Il bimbo grande che frequento come detto sopra le richiede appena finete 🙂
Ne vedrete anche un altra versione, che però è piaciuta più a me che a lui, meno male che su qualcosa non siam daccordo :mrgreen: altrimenti sai che monotonia 😀

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Ricette delle feste. Contrassegna il permalink.

40 risposte a Barrette energetiche

  1. Triquetra ha detto:

    Ottime!! 😀

  2. cucinoincina ha detto:

    belle ricche ed energetiche!! piacerebbero anche a Linda: proverò a farle con l’olio e poi ti dirò…buona giornata 🙂

    • Chicca66 ha detto:

      Grazie Marta, si credo proprio che Linda gradirebbe! La prossima volta voglio provare anch’io a farlo con l’olio rigorosamente d’oliva però 😉 Un abbraccio

  3. TINe ha detto:

    Oooooh! Fantastiche! E poi sono altamente personalizzabili

  4. raffaellascola ha detto:

    Le ho fatte anch’io questa settimana molto simile alle tue ma con l’olio di girasole bio 😉
    Sono comodissime da portare in giro 😉
    Bacio 🙂

  5. Ale ha detto:

    Buone le barrette, mi piace molto questa versione!!! Anche a casa mia finiscono subito!!!

  6. ivn ha detto:

    power!!!!!

  7. saretta ha detto:

    Io le farò a mio fratello, che credo sia coetaneo del tuo Teo ;)favoloseeee

  8. Lindi Busato ha detto:

    anch’io le faccio sempre con l’olio di mais bio, ma proverò con il burro di soia, per cambiare e poi vedrò la family cosa preferisce 🙂

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Lindi grazie, io trovo che il burro di soia sia comunque abbastanza leggero rispetto a certi oli di semi e comunque ripeto io preferirei usare olio d’oliva 😉

      • Linda busato ha detto:

        io lavoro in un’asilo nido e quindi i bimbi l’olio d’0liva per i dolci, non lo gradiscono… però proverò il burro di soia…ah dimenticavo che a volte uso lo sciroppo d’acero come dolcificante e vengono buone anche così 🙂

      • Chicca66 ha detto:

        Linda secondo me dipende dall’olio d’oliva che si usa, io uso un olio davvero molto leggero e anche nei dolci io non mi accorgo, però sai comè magari io ci sono abituata, sicuramente anche lo sciroppo d’acero è perfetto, purtroppo per le mie tasche costa un po’ troppo 😦

      • Linda Bisato ha detto:

        sì, è vero che costa tanto lo sciroppo d’acero, ma io lo trovo qui al supermercato crai vicino casa mia per 6 euro di 250 ml. Mi sembra che anche lo sciroppo di riso costa uguale, ma a differenza che lo sciroppo d’acero ne uso 150 ml, sul posto di 400 di sciroppo di riso. Direi che alla fine il costo è uguale…non ti pare? 🙂

      • Chicca66 ha detto:

        Beh! Cara Linda direi di sì che a conti fatti con i costi siamo lì 😉 Proverò anche con lo sciroppo d’acero! 🙂

  9. lulu veg ha detto:

    che bontà!Le adoro, ottime come spuntino pre-allenamento in sala pesi!

  10. Lo ha detto:

    mmmm che delizia ….che bello potersele fare in casa…dici che posso usare olio al posto del burro di soia??? 🙂

  11. Cami ha detto:

    Golose ed energetiche queste barrette 🙂
    Fortunato lui che se le e’ pappate ^_^
    Peccato per il burro che non credo si possa sostituire con l’olio… 😦

  12. Sara ha detto:

    come mi piacciono!! e pensare che nei negozi di bio costano una follia, quando si possono fare serenamente in casa, e guarda che risultati!! brava Chicca! un bacione

  13. Chicca66 ha detto:

    Grazie Sara, vero hai ragione costano davvero tanto e secondo me non son così buone 😉 Un bacione anche a te!

    • Linda Busato ha detto:

      sono d’accordo pure io che costano tanto in porporzione alla semplicità di esecuzione nel farli. Cara Chicca66 approffito a corregermi nell’uso dello sciroppo d’acero, ne basta 100 g sul posto di 400 di malto di riso. Buona domenica

  14. Nichi62 ha detto:

    Fantastiche queste barrette ! Le voglio fare da proporre come spuntino a mia figlia che va all’università. Anche io però vorrei usare l’olio . Che dose suggerisci , la stessa del burro di soia? Nessuno ha dato indicazioni. Grazie !

    • Linda ha detto:

      Ciao Nichi62, ti rispondo io che le faccio con l’olio, ti basta 70 g di olio sul posto del burro di soia.
      Ciao e buone barrette 🙂

      • Chicca66 ha detto:

        Grazie mille Linda, sono in ritardo con le risposte causa blackaut 😀

      • Linda busato ha detto:

        tranquilla, capisco, perchè siamo donne super attive e a volte non è solo blackout, ma essere troppo busy…hahaha 🙂 buona domenica. P.s: complimenti per il tuo blog, mi piace un sacco.

      • Chicca66 ha detto:

        Grazie ancora Linda, e si hai ragione…il mio tempo davanti al pc si è particolarmente ridotto e sinceramente non mi dispiace avere sempre tante cose da fare e sopratutto stare in compagnia del mio amore 😳

    • Chicca66 ha detto:

      Nichi benvenuta, vedi sopra risposta di Linda 70 gr 😉 E direi che per l’università sono perfette la tua bim,ba ringrazierà 🙂

  15. Nichi62 ha detto:

    Grazie Chicca, d’ora in poi considerami una tua fedelissima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...