Zuppa con la catalogna


E dopo le abbuffate di Natale un attimo di relax con una zuppa leggera leggera disintossicante e diuretica in previsione delle abbuffate di fine anno 🙂
Questa zuppa è composta da verdure molto diuretiche e disintossicanti a livello del fegato: catalogna, finocchio, scarola, porro e alga wakame.
-Catalogna:  tutte le verdure fanno bene ma alcune di più, come nel caso dell’amara Catalogna che stimola le secrezioni digestive ed ha proprietà diuretiche e lassative. E’ particolarmente attiva sulla bile ed è utile nelle diete disintossicanti e dimagranti.
Una curiosità: è amatissima dai conigli, dai furetti, dai criceti e da tutti i roditori. E’ molto utile nella loro alimentazione per mantenere in salute l’apparato digestivo ed urinario. Anche le tartarughe sono amanti della catalogna che grazie al calcio e alla vitamina A è per loro un vero e proprio alimento salutare, (mica stupidi i nostri amici animali) 😉
-Finocchi: è’ privo di grassi intanto, e questo dovrebbe essere un messaggio importante per chi cerca di ritrovare la linea e vuole arricchire la propria dieta alimentare variandola con l’aiuto di ortaggi salutari. Il finocchio è senza dubbio un prodotto dell’orto davvero indicato! Se è carente di grassi, abbonda invece in sali minerali, in special modo in potassio. Un’altra virtù del finocchio è la sua ricchezza in fibra, ottima per le attività intestinali e per le diete dimagranti. ricco di fitoestrogeni
Il finocchio ha un altissimo contenuto di fitoestrogeni, ormoni vegetali che hanno influsso sul sistema ormonale femminile. Il finocchio contrasta i sintomi tipici della menopausa, ma anche migliora la funzione mestruale, riducendo i disturbi che possono precederla. (Ne mangerò a quintalate non sapevo che anche i finocchi contenessero fitoestrogeni ) 🙂
-Scarola: tra i vari tipi di insalata, la scarola è una delle varietà più ricche di principi nutritivi (ferro, calcio, fosforo e vitamina A).
-Porro: Il porro è un ortaggio ricco di acqua (più del 90%), poco calorico e indicato nelle diete dimagranti; è ricco di vitamina di vitamina A, ha un buon contenuto di vitamina C e discrete quantità di vitamine del gruppo B, e fornisce all’organismo elementi minerali preziosi come il ferro, il magnesio (utile per i nervi), il sodio, lo zolfo, la silice (che favorisce l’elasticità delle ossa e della pelle), il manganese, il potassio (utile per regolare gli eccessi di grasso), il calcio (toccasana per le ossa) e l’acido fosforico (tonico per il sistema nervoso).
Al porro vanno riconosciute quindi proprietà toniche, nervine, diuretiche, lassative, antisettiche e lo si consiglia per curare dispepsie, anemie, reumatismi, artrite, gotta, affezioni urinarie, obesità, emorroidi, piaghe, punture di insetti, o ancora, se ne raccomanda l’impiego per migliorare o mantenere la freschezza della pelle del viso. E’ indicato nei casi di stipsi, obesità, anemia e artrite. Il porro abbassa il colesterolo, rafforza il sistema immunitario e aiuta la prevenzione del cancro. I porri sono noti anche per le virtù di pulizia dell’intestino. La parte bianca del fusto del porro contiene fibre molto delicate che possono essere consumate da tutti, mentre la parte verde contiene fibre più dure. Esse costituiscono un’ottima zavorra che favorisce il transito intestinale in modo delicato e non aggressivo e quindi adatta anche agli organismi più sensibili.
-Wakame: oltre che come alimento, l’alga Wakame è di grande interesse per le sue proprietà salutari; infatti è particolarmente ricca di calcio, vitamine del gruppo B, vitamina C, magnesio e ferro, quindi è particolarmente indicata per i vegetariani, per prevenire le anemie da carenza di ferro, contro l’osteoporosi, e in generale è consigliata per migliorare i capelli, le unghie e la pelle. E’ anche un ottimo disintossicante, poiché aiuta l’organismo a liberarsi dagli inquinanti ambientali. Alga Wakame contiene  una preziosa sostanza, la Fucoxantina, che ha mostrato di possedere la capacità di favorire l’eliminazione del grasso corporeo in eccesso…Se vi intessa l’argomento alghe leggete QUA.

Ingredienti per 1 persona:
60 g di catalogna
60 g di scarola
60 g di finocchio
1 pezzetto di porro
1/2 spicchio di aglio
8 cm di alga wakame
300 ml di brodo vegetale (no dadi con glutammato)
1 cucchiaino di olio
miso (oppure sale)
pepe

Procedimento:
Mondate e lavate le verdure, tritate finemente il porro e fatelo soffriggere leggermente con l’olio e un cucchiaio di acqua; unire l’aglio sbucciato, la catalogna, l’insalata spezzettata e il finocchio tagliato a pezzettini e anche l’alga wakame che avrete ammollato per 10 minuti

fate insaporire 4/5 minuti poi aggiungere il brodo, portate a bollore e cuocete a fuoco medio per circa 20

eliminate l’aglio, prelevate un pochino di brodo dove andrete a sciogliere il miso, insaporite lasciate intiepidire e gustate

PS: questa zuppa senza pane ha poco più di 40 calorie quindi se lo gradite ci stanno benissimo 2 fettine di pane tostato come ho fatto io 😉

Questa voce è stata pubblicata in Minestre che zuppa e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Zuppa con la catalogna

  1. Felicia ha detto:

    Adoro le zuppe!!!! questa è favolosa, gustosa, calda, saziante!!!! ma sopratutto un vero toccasana per la salute. Grazie per tutte le informazioni allegate, è sempre bene ricordare…… un bacione 🙂

  2. CucinoinCina ha detto:

    Ah, questa ci voleva, leggera e depurativa dopo giorni intensi a tavola! Proverò l’idea 😉

  3. Herbs ha detto:

    che zuppa è senza due fettine di pane tostato? credo che sarebbe buonissima anche senza, ma inzuppare il pane in questa bontà ha tutto un suo perchè!posso solo immaginare che profumino nella tua cucina!

    • Chicca66 ha detto:

      Si Herbs è buonissima anche senza pane, ma per me con quelle 2 fette di pane è stata una cena completa 😉 non sono così a stecchetto 😛 anche se ne avrei bisogno!

  4. shekkaballah ha detto:

    mi piace molto moltissimo! Buonissima ricetta!

  5. patrizia ha detto:

    Caspita che idea per smaltire le schifezze natalizie !!
    Brava Chicca la proveremo subito … e nel frattempo approfitto per augurarti assieme ai tuoi un sincero BUON ANNO

    • Chicca66 ha detto:

      Patrizia cara auguri di BUON ANNO anche a voi c’è ne davvero bisogno…non vedo lora di venire a trovarvi e sapere come vanno gli incontri, come ho detto a Nicole cercherò d’esser presente spesso ma il problema è sempre lo stesso 😦
      Ps: chiedo a Nicole se posso fare un copia incolla del suo post di promozione 😉
      Un abbraccio sincero!

  6. MaVi ha detto:

    Queste sono tutte verdure che mi mandano a nozze, e sinceramente le uso anche nei giorni di festa tanto mi piacciono! e il tocco di miso al brodo è la ciliegina sulla torta! per me le vere tentazioni golose sono queste!
    😉

  7. Chicca66 ha detto:

    MaVi abbiamo tanti gusti in comune 🙂 Anche per me sono verdure si può dire d’uso quotidiano 😉

  8. Elettra ha detto:

    Anche io vado di cremine e verdurine depurative in questi giorni !!! 😉

  9. Raffy77 ha detto:

    Una bella zuppa depurativa è proprio quello che ci vuole in questo periodo! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...