Orzo risottato con pleurotus


Erano secoli che non facevo l’orzo, e anche se forse è considerato un cereale più invernale adatto a zuppe e minestre a me piace molto anche fatto a risotto oppure freddo tipo insalata.
I funghi pleurotus è una delle specie fungine più coltivate e conosciute nel mondo; in Italia è molto comune e viene denominata comunemente orecchione o fungo ostrica. Pur essendo molto apprezzata, secondo svariati autori non è qualitativamente comparabile con i porcini; in effetti io credo che non esista fungo che possa paragonare il gusto e il profumo che danno i porcini. Quando c’era il mio babbo, grandissimo fungaiolo, mangiavamo tantissimi tipi di funghi, adoravo le spadellate miste che faceva la mia mamma con porcini, russole di diverso tipo, gallinelle, mazze di tamburo, e altri ancora di cui non ricordo il nome. Mi viene da ridere pensando a quante volte davano del matto al mio babbo per tutti quei funghi che lui raccoglieva con grande tranquillità, noi non ci siamo mai preoccupati 🙂 il babbo andava spesso a mostre micologiche e possedeva diversi libri con fotografie di fugnhi coi i quali non potevi sbagliare! Unico fungo mortale è l’Amanita phalloides che purtroppo assomiglia ad un altro fungo commestibile, di cui non ricordo il nome, ma il sistema per distinguerli c’è, entrambi sotto al cappello hanno un anello e questo anello in uno scorre, nell’altro no… Non ricordo però in quale dei due 😦 Se vi interessa documentarvi su questo fungo leggete QUA.
Ma in quelle padellate il profumo predominante era sempre quello dei porcini 🙂 Purtroppo da quando non c’è più lui son finite anche le abbuffate di funghi 😦 Io non sono mai stata una gran cercatrice di funghi e i miei uomini hanno altri interessi, se li trovano nel piatto li mangiano volentieri ma andare a cercarli non se ne parla:-P

Ingredienti per 3 persone:
250 g di orzo decorticato o perlato
250 g di funghi pleurotus
aglio
olio
vino bianco
curcuma
abbondante prezzemolo
brodo vegetale

Procedimento:
Il procedimento è praticamente uguale a quello di un ottimo risotto.
Come prima cosa preparate un buon brodo vegetale, ultimamente ho lo schizzo del brodo vegatale preparato in casa nel modo più classico che ci sia: sedano, carota, cipolla, alloro e prezzemolo, l’alloro e il prezzemolo donano un aroma davvero unico secondo me.
Sfilacciate i funghi che aggiungerete all’orzo solo dopo averlo fatto tostare alcuni minuti con un filo di olio e l’aglio e dopo averlo sfumato con del vino bianco.
 
 
Coprite con abbondante brodo, aggiungete anche la curcuma
 
Coprite portando a cottura, naturalmente controllate se necessita aggiungere brodo

Servite con una bella spolverata di prezzemolo tritato di fresco, e buon appetito 😉

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti, risi risotti e affini e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Orzo risottato con pleurotus

  1. Raffy77 ha detto:

    Primo piatto sano,nutriente e colorato…complimenti alla bravissima cuoca 🙂

  2. Elettra ha detto:

    Ecco, l’orzo risottato mi manca… Ora che iniziane le giornate più freschette lo farò, al mio Nic di sicurò piacerà molto !
    Bacione, Ele.

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Ele, qui stà diluviando ormai da quasi 2 ore, e vedendo le immagini di San Siro non scherza nemmeno lì 🙂 L’aria si è rinfrescata e io non vedo l’ora di ricominciare con le mie adorate minestre 😉
      Bacione

  3. shekkaballah ha detto:

    BBono! Anch’io sono un fan dei Plerotus! 🙂

  4. Felicia ha detto:

    Adoro i Plerotus, purtroppo Fausto non ama i funghi 😦 li consumo raramente. Una bellissima ricetta, favolosa, mi sembra di sentirne il profumo!!!! Bravissima 🙂

  5. Chicca66 ha detto:

    Felicia qui ne vanno matti tutti, anche se i funghi in effetti dicono che non bisogna abusarne 🙂 Dal menù di domani ho escluso i funghi pensando a Fausto 🙂

  6. Elettra ha detto:

    Sì sì, fra poco si ricomincia con le cosine calde calde e coccolose !!! Evviva… 😀
    (Da ieri sera, qui è tutto un diluvio !)

  7. CucinoinCina ha detto:

    Eh,Eh! Come sopra! ma che pleurotus e che orzo! per questa ricetta devo aspettare Natale, quando rientrerò…! Unica consolazione: leggo che da voi è già freddino, mentre quì fino ad ottobre si girerà con le maniche corte 😉

    • Chicca66 ha detto:

      E si questa mattina alle 8 c’erano 14° contro i 21 dell’altro giorno 🙂 Ma io adoro l’autunno e le giornate pioveose e uggioso, lo sò mi darete della matta ma è così e ho una cara amica che mi capirà, anche lei adora il freddo, e l’uggiosità 🙂

  8. Indietravel ha detto:

    ciao, sono solo da qualche minuto sul tuo blog e già ho salvato nei segnalibri una decina di ricette: grazie 🙂

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao idee, benvenuta nel mio blog 🙂 Mi fa molto piacere che le mie umili ricettine ti siano gradite! Fammi sapere se anche mettendole in pratica ti piacciono 😉 A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...