Marmellata di mele alla vaniglia


I doni di Felicia continuano con queste belle melette, naturalmente bio, che ho trasformato in una deliziosa marmellata che con un piccolo suggerimento del papi è diventata deliziosa.
Comè noto lui adora la cannella, mentre invece a me non fa impazzire anche se la mangio, e siccome lui non è un mangione di marmellate non volevo aromatizarla tutta con la cannella e allora lui mi ha suggerito la vaniglia, che piace molto anche a me 🙂 così acontentati tutti!
Ho usato la vaniglia Bourbon. I lunghi baccelli della vaniglia Bourbon dell’isola Reunion sono di una qualità eccezionale. La tecnica di trasformazione della vaniglia Bourbon è molto complessa; al fine di evitare la perdita dell’olio essenziale è richiesta al produttore una lunga esperienza. La vaniglia Bourbon si sposa perfettamente con la  cannella, l’anice, il chiodo di garofano, lo zenzero e il cardamomo.

Ingredienti:
3 kg di mele tipo golden
1,350 kg di zucchero di canna
1 cucchiaino di vaniglia bourbon
3 limoni (il succo)
2 bicchieri di acqua

Procedimento:
Lavate bene le mele, tagliatele a tocchetti togliendo il torsolo ed eventuali ammaccature, lasciate la buccia.
Mettete in una capace pentola con lo zucchero, il succo del limone e l’acqua, appena lo zucchero sarà sciolto frullate bene con un frullatore ad immersione, portate a bollore e cuocete circa un  ora, un attimo prima di spegnere aggiungete la vaniglia ammalgamandola bene alla marmellata.
Fate attenzione quando bolle, schizza facilmente, e rischiate di scottarvi. Invasate bollente, chiudete e girate i vasetti come vi avevo mostrato nella marmellata di pesche, una volta freddi riponeteli in dispensa al buoi.
La vaniglia gli ha donato un aroma davvero molto delicato e piacevole al palato 😉

Come vedete nella foto si vedono i microscopici pallini neri della vaniglia!

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Conserve e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Marmellata di mele alla vaniglia

  1. Felicia ha detto:

    Che favola!!!!! adoro la marmellata di mele 🙂 Aromatizzata con la vaniglia non l’ho mai provata 😦 Come il papi, adoro la cannella quindi l’ho preparata tutta con cannella e zenzero, mi sa che dovrò fare un’assaggio…. senza lasciar deluso il papi ti porterò la mia per lui!!!! Un bacione

  2. Chicca66 ha detto:

    Sarà un piacere fartela assaggiare 🙂
    Ps: sarò senza pc per un paio di giorni 😦 Lo porto dal dottore! 😛 Se riesco mi faccio sentire con quello dell’ufficio se riesco a far ripartire Skype 🙂 Un abbraccio!

  3. annie78s ha detto:

    Buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    Ho giusto delle mele che mi guardano ammiccanti 😀 perché non farla!?
    Grande Chicca!!!

  4. Mimì ha detto:

    Dev’essere davvero buona e delicata questa confettura!
    Leggevo proprio oggi sul web di una marmellata di susine con la vaniglia, non avevo mai pensato a questo tipo di aromatizzazione! 😉 Sicuramente appena riprendo a preparare marmellate provo a mettere anch’io la vaniglia 😉

  5. MaVi ha detto:

    Mi piacciono sia mele che vaniglia! e Stefano un paio di giorni fa mi ha portato un bel cesto di melette quasi selvatiche… ma mi piacciono così tanto sia crude che cotte che non so se me ne resteranno da fare in conserva!
    😉

  6. patrizia ha detto:

    Ciao chicca bella , quest’anno la natura è stata generosa di frutti di ogni tipo : mele ,prugne ,pere ,more ed io ne ho approfittato facendo marmellate di ogni genere . Quella di mele, non avendo a disposizione altro che cannella e chiodi di garofano , l’ho aromatizzata così. Il risultato è comunque gradevole . Visto che il mio albero è ancora carico, la prossima marmellata la confezionerò come tu suggerisci

  7. Chicca66 ha detto:

    Patrizia cara le tue marmellate sono comunque ottime 🙂 Mi ricordo benissimo quella di pesche e arance 🙂 Prova anche questa versione alla vaniglia! Un bacione

  8. patrizia ha detto:

    sei sempre carina ! Questa estate effettivamente ho raccattato frutta di ogni genere , sui miei alberi e su alberi lasciati in abbandono quì intorno . Il risultato è stato circa una cinquantina di vasetti da consumare tutto l’anno e in “dolce ” compagnia ” di amici cari come te . Con Nicole abbiamo idee per incontri autunnali e per approntare una cena di Natale assolutamente vegana. Sarai dei nostri ?

    • Chicca66 ha detto:

      Patrizia cara sarò ben lieta di partecipare agli incontri autunnali e magari anche alla cena natalizia tutta vegana 🙂
      Mi raccomando non pappatevi tutte le marmellate prima del mio arrivo 🙂

  9. patrizia ha detto:

    tranquilla ! Resisteremo per amore tuo .Dolci baci

  10. Chicca66 ha detto:

    🙂 Grazie tesoro ne sono lusingata. Dolci baci anche a voi 🙂

  11. Ilaria ha detto:

    Sto facendo la marmellata anch’io in questi giorni….che brava Chicca …bellissima da vedere e immagino stra buonissima da mangiare 😉 non avevo pensato alla vaniglia da unire! se la trovo da qualche parte in commercio la provo!!!!! ❤

  12. Pingback: Crostata alle uvette | Magie Vegan di Chicca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...