Gnocchetti saraceni con peperoni


Erano secoli che volevo fare questi gnocchetti e finalmente con l’aiuto di un bel ventilatore che mi ha aiutato a sopportare il caldo davvero opprimente di questi giorni mi sono decisa a farli. La ricetta è presa da un vecchio numero di Cucina Naturale.

Ingredienti:
175 g di farina di grano saraceno
75 g di farina 00
1 peperone grande rosso
1 peperone grande giallo
2 spicchi di aglio
2 patate
1 mazzetto di menta
olio
sale

Procedimento:
Miscelate ora le due farine che disporrete a fontana, aggiungete un pizzico di sale e l’acqua necessaria per legare il tutto. Lavorate il composto almeno 10 minuti fate una palla che coprirete con un panno umido e lascerete riposare 30 minuti.
 
Tritate l’aglio, rosolatelo velocemente in una padella con 4 cucchiai di olio, aggiungete i peperoni tagliati a piccoli dadini, salate e cuocete per una decina di minuti.
 
 
Un momento prima di spegnere aggiungete la menta tritata.
Ora preparate i vostri gnocchetti, prendete poco alla volta della pasta fate dei grissini dai quali tagliere degli gnocchetti di circa 1 cm, che schiaccere leggermente cercando di arrotolarli su se stessi.

Lessate gli gnocchetti per circa 10 minuti assieme alle patate tagliate a piccoli tocchetti, scolateli non troppo asciutti e versateli direttamente in padella coi peperoni.
Guarnite con qualche foglia di  menta e servite!

Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Gnocchetti saraceni con peperoni

  1. Bibi ha detto:

    Chicca ciao che bel piattino di gnocchetti!!!!! Mi paiono anche facili da fare quindi con le tue chiarissime spiegazioni ci provo 🙂
    PS: come stai? Un bacione ^^

  2. Paola ha detto:

    Ciao amica mia, buongiorno! Ottima idea per far fuori la farina di grano saraceno comperata tempo fa! Grazie, un besos!

  3. Felicia ha detto:

    Li ho sempre voluti fare… avevo visto anch’io la ricetta, ma rimanda oggi rimanda domani non li ho più preparati, ma prima o poi dovrò provarli, sono bellissimi e sicuramente buonissimi!!! una fans come me della farina di grano saraceno non può non provarli!!!!!

  4. Chicca66 ha detto:

    @Bibi bentornata 😛 Si sono facili facili provali e fanni sapere 😉 In questo momento stò bene, le vacanze han fatto bene bene allo spirito, alla mente e al corpo 🙂 ma non gridiamolo troppo forte sai comè 😉 Bacione
    @Paola sicuramente vi piaceranno 🙂 Come stai passata la febbre? Bacio
    @Feli mi credi se ti dico che ho pensato a te mentre li facevo 🙂 Se hai la ricetta avrai visto che erano previsti i semi di papavero nell’impasto, ma io non li ho messi 😉

  5. MaVi ha detto:

    Li ho fatti anch’io, con qualche piccola variante, la settimana scorsa, visto che ultimamente sto provando tante alternative senza glutine!
    Ci sono piaciuti molto, anche se noi non siamo gnoccaroli!
    gustoso e allegro il condimento!
    😉

  6. Luu ha detto:

    che bontà….! 🙂 e poi hai scelto un condimento che gli si addice perfettamente… 🙂
    anch’io vado di ventilatore, ma dicono che questo fine settimana la situazione rientrerà nella normalità… anche se, ormai, non si sa più cosa sia 🙂 🙂

  7. Chicca66 ha detto:

    @MaVi bello mi piace il termine gnoccaroli, qui tutta la famiglia apprezza molto gli gnocchi in tutte le possibili versioni 🙂
    @Luu grazie, speriamo davvero che cambi perchè il nostro fisico sicuramente ne risente, anche se devo dire che il ventilatore aiuta parecchio, su in mansarda dove abbiamo l’ufficio abbiamo l’aria condizionata ma mi rifiuto di rintanarmi in ufficio 🙂

  8. Elettra ha detto:

    La tua forza è contagiosa, mi hai fatto venire una voglia di farli !!!
    Chissà che goduria… Gnamm !
    Ele.

  9. Chicca66 ha detto:

    @Elettra sono si goduriosi 🙂

  10. Mimì ha detto:

    Opterei per un altro tipo di farina al posto della “00” ma per il resto sono fantastici e squisiti questi gnocchetti saraceni estivi 😉

  11. asia ha detto:

    fantastiche le tue ricette però io ho un un problema..sono intollerante a tutte le farine e hai cereali e mi è consentito solo mangiare grano saraceno però tutte le ricette hanno anche una percentuale di altre farine , si possono fare solo con la farina di grano saraceno?
    grazie

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Asia, grazie del complimento. Mi dispiace per il tuo problema, che non è da poco 😦 Potresti provare aggiungendo della farina di semi di carubba http://www.tibiona.it/shop/index.php?cPath=24_155_288 che ha potere legante, se non ti crea problemi, io non ho mai provato ma potresti fare un esperimento. Ho chiesto ad una persona esperta di farine vediamo cosa dice lui 😉

    • Felicia ha detto:

      Carissima Asia, Chicca mi ha segnalato il tuo problema, se non riesci a trovare gli ingredienti suggeriti da Chicca, puoi utilizzare la fecola di patate l’impasto deve rimanere comunque morbido, non puoi modellare gli gnocchi sul tavolo. A questo proposito si suggerisco di utilizzare la sac-a-poch, e di farli direttamente nell’acqua in ebollizione. A contatto con il liquido caldo si cuociono e si legano. Guarda questo link https://magiedichicca66.wordpress.com/2011/09/14/gnocchi-di-trombetta/ (avevo usato la farina di semi di carrube per la presenza della zucca). l’acqua contenuta nel vegetale di solidifica con la farina di semi di carrube. Non utilizzando vegetali dovresti ottenere un buon risultato. Prova vedrai sono facili e veloci. Facci sapere! 🙂

  12. Chicca66 ha detto:

    Asia il mio esperto personale di farine mi ha risposto 😛 La farina che ti ho suggerito io non va bene perchè addensa ma non lega, potresti usare la farina di guar http://www.tibiona.it/shop/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=1544
    oppure lo xantano
    http://www.tibiona.it/shop/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=1762
    ti ho messo i link dove nei quali trovi tutte le informazioni che ti servono e poter acquistare questi prodotti 😉
    Fammi sapere, così sperimento anch’io mi interessa molto apprendere 🙂
    Un abbraccio nella speranza che le tue allergie possano comunque sparire e permetterti di mangiare ciò che vuoi 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...