Coppa di pesche con crema al limone


Un grazie ancora a Dora e Roberto di “La cucina etica dolce” per questa delizia semplice e veloce. Come mio solito però ci sono due piccole varianti per mancanza di materia prima alla quale ho sopperito con altra materia 🙂 Io vi darò gli ingredienti come li ho usati io poi vi dirò comè la ricetta originale 😉 Vi avevo proposto anche queste COPPE.
Queste coppe le ho fatte in occasione di una cena con la mia cara amica Cristina, un amica sincera alla quale voglio un gran bene, un amica che non mi ha scelto per le persone che io frequento o per le mie amicizie ma semplicemente perchè io sono io!
Un amica che sopporta le mie lagne nei momenti di tristezza, un amica con la quale ridere nei momenti di gioia e condividere una scelta di vita etica, un amica che sò non mi metterà mai da parte semplicemente perchè tra le mie amicizie c’è qualcuno che non le va a genio! Come detto più volte l’amicizia per mè è un bene davvero molto prezioso, e quel detto che dice se trovi un amico trovi un tesoro per mè è sacro! Grazie Cri 😉

Ingredienti:
400 g di latte di soia alla vaniglia
20 g di farina 00
7 g di amido di mais
20 g di margarina non idrogenata (io uso burro di soia)
50 g di zucchero di canna
1 limone la scorza grattugiata
4 gocce di olio essenziale di limone
1/2 cucchiaino di curcuma
3 pesche medie
100 g di acqua
15 g di zucchero
8 biscotti ai cereali

Per la bagna al rum:
70 g di acqua
40 g di zucchero
2 cucchiai di rum (ho usato whisky)

Procedimento:
Prima di tutto preparate tutti gli ingredienti a portata di mano

Preparate la crema al limone:
-in una ciotola ammalgamate la farina, l’amido e la curcuma con 50 g di latte, mescolate bene per evitare grumi.
-In un pentolino sciogliete a fuoco basso la margarina con il latte rimanente, lo zucchero e la scorza di limone. Fate sobbollire, unite il composto precedente e, sempre mescolando con una frusta, cuocete circa 3 minuti.
-Versare la crema in una ciotola, l’essenza di limone, mescolate e lasciatela raffreddare coprendola a contatto
 
Preparate le pesche mettendole in una padella con l’acqua e lo zucchero cuocetele a fuoco basso per 2 minuti. Mettete da parte e lasciate raffreddare.
Preparate anche la bagna al rum sciogliendo lo zucchero con l’acqua calda e aggiungendo una volta fredda il rum, io ho messo whisky.
Ora componete le coppe, lavorate brevemente la crema, mettetene un cucchiaio sul fondo delle coppe poi mettete 2 biscotti sbriciolati per ogni coppa bagante con la bagna al rum, proseguite con la crema terminanado con le pesche e se volete come ho fatto io con le mandorle in scaglie.
PS: la ricetta originale prevedeva 50g di mirtilli+60g di succo di mirtilli, anch’essi devono fatti cuocere a fuoco lento per 2 minuti con il loro succo e poi messi alla fine assieme alle pesche!
Buone coppe a tutti 😉

 


 

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Dolci. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Coppa di pesche con crema al limone

  1. Felicia ha detto:

    Che goduria…… beata Cristina che ha potuto gustare questa fantastica coppa!!! strepitosa …… il dolce adatto ad ogni occasione, sopratutto gustato con una Amica speciale. Un bacione a tutte e due 🙂

  2. Nello ha detto:

    Stamane al mercato ho fatto una bella razione di frutti arancioni (pesce e albicocche) 😛 La tua coppa, secondo me, è ottima anche per fare una deliziosa merenda nelle giornate estive 😛

    Non oggi (perchè mi mancano alcuni ingredienti), ma domani credo proprio che me lo preparerò un bel coppettone libidinoso come quelli in foto *__*

    Cristina deve essere davvero un’amica con la A maiuscola 😛

    …e tu di sicuro non lo sarai di meno nei suoi confronti 😛

    Un bacione Chicca e buon inizio di settimana 😉

  3. Chicca66 ha detto:

    @Si Feli Cristina è proprio un amica speciale, come ho la fortuna di averne altre, e sono sicura che anche tra noi ci sarà la possibilità di approfondire 😉 Un bacione!
    @Nello caro sono sicura che apprezzerai molto, è davvero molto libidinosa questa coppa 🙂 E direi che anche come merenda bella sostanziosa va benissimo 😉
    Grazie per il buon inizio settimana, qui ce nè proprio bisogno per diversi motivi….
    quindi buona settimana anche a te 😉

  4. Raffy77 ha detto:

    Coppa fresca,estiva e molto golosa!!!
    La cucina etica dolce è un libro preziosissimo,da tenere sempre a portata di mano per i golosoni come me 😀
    Ne mangerei molto volentieri una coppa adesso… 🙂
    Ciao 🙂

  5. Chicca66 ha detto:

    @Raffy che belle esserci sentite finalmente 😛 Si è un libro davvero fantastico e da quello che mi hai detto sicuramente tu ci attingi spesso 😉
    Alla prossima chiaccherata 🙂

  6. maktuub ha detto:

    ma che bellezza… ogni giorno sforni qualcosa di stupendo!!! qui non è tempo di pesche, ma anche con altra frutta credo che le sperimenterò a breve. un abbraccio grande!

  7. Felicia ha detto:

    Sono certa che avremo l’occasione di appronfondire!!!! sono felice di aver avuto l’opportunità di conoscerti 🙂

  8. Chicca66 ha detto:

    @Mak grazie cara, sono sicura che li trovi della frutta fantastica da poter sustituire! Un abbraccione anche a te 🙂
    @ Feli 😉

  9. violetta ha detto:

    Ma che bontà….ne voglio una coppa! Finalmente ti ho scritto una mail!

  10. Chicca66 ha detto:

    @Violetta cara vado subito a scaricare la posta 😉

  11. Ambrosia ha detto:

    Questa l’avevo già adocchiata ma sono potuta venire a visitare il blog solo ora! ho una domanda…..ma dove trovi l’olio essenziale di limone? io nn saprei proprio dove cercarlo, ma lo vorrei tanto! 🙂 proporrò questo dolce a breve, nel caso utilizzerò la scorza di limone!
    un bacione!

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Ambro, l’olio essenziale di limone lo trovi sia al naturaSi che al supermercato nel reparto dolci dove solitamente ci sono tutte le cose per fare dolci 😉
      Un bacione cucciola!

  12. Emanuela ha detto:

    Ciao Chicca, fatte un’oretta fa e ne ho gia’ mangiata una…buonissima! Speriamo piacciano agli onnivori di casa…

  13. Pingback: Coppa alla crema di limone (variante) | Magie Vegan di Chicca

  14. Camiria ha detto:

    Si si, adesso che ho visto anche questa… Posso dirti che preferisco la seconda variante 😀 decisamente meglio, anche se questa è sublime 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...