Semifreddo noccioloso


Altro dolce a prova di onnivoro convinto è questo semifreddo che ho proposto più volte, dolce nato dall’esigenza di smaltire dei biscotti secchi che mi regalarono che nessuno in casa altrimenti mangiava. Un dolce fresco da proporre anche nelle giornate estive.

Ingredienti :
300gr di biscotti secchi
4 cucchiai di cacao amaro
100gr burro di soia
4 cucchiai di succo d’agave (o malto)
una manciata abbondante di nocciole (o granella di nocciole)
400ml circa di crema pasticcera
500ml circa di latte veg
4gr di agar agar
zucchero a velo facoltativo

Ingredienti per crema pasticcera:
30gr farina di riso
15gr maizena
500ml di latte
30gr di margarina
un pizzico di vaniglia bourbon
un pizzico di curcuma
la buccia di un limone (solo la parte gialla)
2 cucchiai di zucchero a velo
un pizzico di sale
panna veg

Procedimento:
Come prima cosa tritate i biscotti con le nocciole, tenendone da parte un paio di cucchiai,
metteteli in una ciotale aggiungento il cacao, il succo d’agave e la margarina,
fate sciogliere nel latte l’agar come da istruzioni cuocendo per circa dieci minuti, fate raffreddare un po’ quindi versate nei biscotti ammalgamando bene il tutto fino ad ottenere un composto pastoso che stenderete in una teglia, quando lo feci la prima volta non avevo la teglia a ciarniera, quindi ho foderato con alluminio la mia teglietta, non avendo mai fatto questo pastrocchio non sapevo come sarebbe stata la consistenza
 
 
livellate bene con una spatola, preparate ora la vostra crema pasticcera:
sciogliete leggermente la margarina, versate la farina di riso+maizena aggiungete un pochino di latte e via dal fuoco sbattete con la frusta, in questo modo si scioglieranno subito i grumi e non si formeranno più, aggiungete il resto del latte, la buccia di limone, la vaniglia, il pizzico di sale. Se usate latte di soia o altro già aromatizato la vaniglia potete evitarla. Portate a bollore sempre girando, come se fosse una besciamella, ci vorranno circa 5 minuti per addensarsi. Togliette la buccia del limone e a questo punto aggiungete se volete qualche cucchiaio di panna veg girando energicamente con la frusta per ammalgamare bene.
Fate raffreddare la crema e stendete con una spatola sulla torta, tritate ora grossolanamente le nocciole rimaste creando una granella che spargetete sulla torta, riponete in frigo a riposare almeno un paio d’ore, poi servite con una spolverata di zucchero a velo giusto se lo gradite.

Ps: per la crema pasticcera potete usare anche la ricetta che avevo proposto QUA senza usare però la panna.

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Semifreddo noccioloso

  1. Laura ha detto:

    Buongiorno Chicchetta! voglio provare anche la tua crema pasticcera, dopo quella di Keroppola!
    Dolce da sbavo! 🙂

  2. violetta ha detto:

    Che bontà questo dolce! ne mangerei volentieri una fetta a colazione per iniziare la giornata con sprint e visto le poche energie che ho non sarebbe male!!! Spero sia una buona giornata per te e per tutte le persone che oggi “passeranno ” di qua a trovarti nel tuo splendido blog!

  3. Mimì ha detto:

    Io l’ho già provata questa bontà e la portai lo scorso anno al compleanno del mio papà!!!! Rimasero tutti entusiasti e deliziati… Venne spazzolata in pochissimi giorni 😉
    Sicuramente la riproporrò in occasioni importanti!!!
    ^___^

  4. ElenaSole ha detto:

    che risveglio con questa bontà da provare quando prima!!! adoro il tuo blog e la semplicità che ci metti in tutte queste delizie!!!!

  5. claudia Acquaviva ha detto:

    noooooooooooooooo! Deliziosa! Brava!

  6. Raffy77 ha detto:

    Una delizia dopo l’altra 😉
    Bella la foto della fetta,sembra che voglia uscire dallo schermo per essere mangiata…da me 😀
    Ciao 🙂

  7. Felicia ha detto:

    Golosissima!!!! degna di una pasticceria d’alta classe, complimenti 🙂

  8. Chicca66 ha detto:

    @Laura cara, provala sono sicura che ti piacerà anche questa 😛 Oggi ho fatto la torta al cacao di kero, la mangiamo domani con amici, ti farò sapere magari la publico 😉 Spero sia venuta buona come la tua 😛
    @Cara Violetta, spero la tua giornata sia andata bene, la mia così così…sono andata a fare delle radiografie alla schiena, che hanno rilevato un sacco di problemi 😦
    @Mimi cara anch’io devo riproporla è tanto che non la faccio 😉 Bacio
    @Elena grazie mille tesoro 😉
    @Caludia che bello vederti anche da queste parti perrchè non ti iscrivi cos’ i tuoi commenti se ne hai voglia non andranno in moderazione 😉
    @Raffy prima o poi ti inviterò e te la farò assaggiare 🙂
    @Felicia cara grazie, sono contenta d’averti sentito 😉

  9. Pingback: Woman’s Tiramisù | New Horizons @ Human Graphia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...