La formula della felicità????


Molti di voi avranno visto questo spot publicitario http://youtu.be/UTyv5R36Ivs e sono curiosa di sapere cosa ne pensate di queste virtuose mamme che hanno scoperto la “formula della felicità” mettendo in tavola la coca cola. Ogni volta che mi capita di sentirla mi chiedo come sia possibile rincoglionire (scusate la scurrilità) le persone con certe affermazioni. Purtroppo ho visto coi miei occhi persone che a tavola abitualmente si dissetano (per modo di dire) con coca cola o altre porcherie similari. Sarà che io non riesco neppure a bere la normale acqua gasata… Mamma mia mi devo forse chiedere se ho reso infelice la mia famiglia e me stessa mettendo a tavola della normale acqua naturale!
Se avete voglia di documentarvi leggete QUA quanto possa far male la coca cola.
Siamo alle solite direte voi, a volte basta il buon senso per capire che certe cose non sono adatte al nostro organismo eppure nonostante tutto continuiamo a farci del male, io stessa ho fumato per anni, vi ricordate uno dei miei primi  POST, sapevo perfettamente che fumare mi faceva male, questo per dirvi cosa? Per dirvi che si è sempre in tempo a smettere con le cose che possono nuocere alla nostra salute e sopratutto a quella dei nostri bimbi, quindi per favore cercate la formula della felicità da un altra parte e quando l’avete trovate cercate di diffonderla per il benessere di quelle povere mamma che credono di averla trovata mettendo a tavola la coca cola 😦

Ps: i maschi della famiglia vedete di allietarli con qualcos’altro donne 😛

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e riflessioni. Contrassegna il permalink.

18 risposte a La formula della felicità????

  1. laura ha detto:

    Cara Chicca, questo argomento mi sta particolarmente a cuore. Ho visto la pubblicità di cui parli e sono rimasta allibita. La formula della felicità?!? Ma siamo impazziti? Tutte queste bevande sono vere e proprie schifezze, sono danosissime per la salute, piene di zucchero e di coloranti (per non parlare di tutto il resto). La coca cola fa malissimo a tutti, ma soprattutto ai bambini. Contiene sostanze eccitanti che danneggiano il sistema nervoso. Crea dipendenza per l’alto contenuto di zuccheri.
    Lavorando in un nido so per certo che molti genitori danno ai loro bambini queste bibite, a volte anche al mattino appena svegli o la sera prima di andare a dormire (poi si chiedono perchè non dormono). L’altro giorno una mamma ha portato una bottiglia di Fanta per festeggiare il compleanno della bimba, ma sono riuscita a spiegarle che noi non diamo bibite del genere ai bambini (qualche mia collega aveva già in mano i bicchierini….). Potrei pararne per ore, quindi la finisco qui.

  2. Raffy77 ha detto:

    Ma che cavolo di pubblicità!!!
    Non l’avevo mai vista perchè la tv in casa mia la guardiamo pochissimo…sopratutto io che la detesto proprio!
    Conosco molte persone che bevono bibite durante i pasti e poi cosa mangiano…affettati,patatine,wurstel e schifezze varie e secondo loro quello è l’unico modo di mangiare 😦 poveretti!
    Ti chiedono ma tu allora cosa mangi ? i fagioli ??? la soia??? che schifo non sanno di niente!
    Non hanno il gusto di assaporare il cibo vero…la frutta,la verdura,il buon pane fatto in casa,la pasta integrale…
    Scusate lo sfogo ma questo è un argomento del quale anch’io potrei parlarne per ore perchè è una cosa che mi fa proprio arrabbiare!La maggior parte delle persone anche se viene informata degli errori alimentari che fa non gliene frega nulla e va avanti così!Mah!

  3. Chicca66 ha detto:

    Ragazze vedo che siamo sulla stessa lunghezza d’onde 😦
    Raffy si sente anche alla radio questa publicità e ogni volta che mi capita di sentirla ci scappa sempre un ma va a ca….re Mr coca cola dei miei stivali!

  4. Raffy77 ha detto:

    eh eh 😀

  5. Flavia ha detto:

    Ovviamente la Bevevo…!!! Da quando sono Veg ho deciso di Boicottare determinate Aziende.. Giustamente anche COCA COLA … ! In questo caso non centra lo Sfruttamento Animale…neanche la Propia Salute… ma un Azienda che Commissiona Grandi Uccisioni di Sindacalisti solo x NON far Trapelare le Verità della Multinazionale … la trovo Crudele e Sanguinolenta… x non usare Parole Scurrili..eheh…!!!
    Grazie x le Info delle Controindicazioni…. sapevo che non era una Bevanda Sana..( Ma neanche x un pochino..eheh)… ma leggendo è Sbalorditivo i Danni che può arrecare…!!!
    BOICOTT COCA COLA…..
    Un Mega Abbraccioooo

  6. Felicia ha detto:

    Quando hai ragione!!! inorridisco davanti a certe pubblicità, la stessa sensazione la provo quando al supermercato quando guardo nei carrelli della gente, oppure quando passa la pubblicità che le verdure bollite sanno di verdura, allora è necessario insaporire l’acqua!!!! pensare che basterebbe cuocere al meglio le verdure (magari a vapore) per sentire il sapore vero di “verdura”, si perchè se sanno di verdure non è un difetto ma un pregio!!!!! E’ triste non tanto la pubblicità, le aziende, fanno il loro lavoro, ma chi crede ciecamente a tutto quello che i media propinano……
    Sono sempre più convinta che sia necessario educare al cibo, magari iniziando dalle scuole, far assaggiare ai bimbi cibi sani, abituarli a mangiar bene e sano, ma sopratutto tornare indietro di 30 quando le merende erano pane e marmellata (fatta in casa). Un bacione…..

    • Raffy77 ha detto:

      Anch’io guardo nei carrelli delle persone al supermercato…lo confesso sono un a pettegola 😀 e poi guardo i danni prodotti dai cibi sulla persone che trascinano il carrello…non posso farne a meno è una cosa più forte di me…e mi diverto anche a vedere la faccia delle cassiere o delle altre persone quando guardano nel mio carrello e vedono una montagna di mele,pompelmi,carote,kiwi,zucche…eh eh 😀 …che ridere è troppo divertente vedere come sgranano gli occhi 😀
      La pubblicità della verdura che sa di verdura l’ho vista…che tristezza! 😦

  7. Nadir ha detto:

    Con me sfondi una porta aperta, da ragazzina magari l’ho bevuta a qualche festa, ma non ho mai amato quel suo sapore, e quello di tutti gli altri softdrinks, W l’acqua del sindaco! 😉

  8. Paola ha detto:

    Mi viene da scrivere solo una cosa……Bleaaaaaaaaaaaaaaaaa

  9. violetta ha detto:

    Sono un’amante della coca coca e della fanta cosi come delle pringols (lo sò che non si scrive cosi ma per farmi le patatine nel tubo) mi piacciono veramente tanto e fino a due anni non vi dico quanta ne ho bevuta e quante ne ho mangiate. Ma fanno malissimo queste cose, sono velenose!!!! Da due anni non mangio e bevo ma ragazzi che fatica smettere! E’ vero creano dipendenza. Oggi non sento quasi più la voglia di queste cose ma vi assicuro senza vergogna che le rare volte che vado al supermercato l’occhio cade. Per quanto riguarda la pubblicità io l’ho trovata scandalosa! la chiave della felicità! Assurdo….la chiave per stare male direi. Non si dovrebbe lasciare che certe pubblicità venga trasmessa in tv. Mi scandalizza anche che con tutte le informazioni oggi disponibili le mamme diano ancora da bere queste schifezze ai figli. Io lotto sempre con mia sorella che chissà come mai ha una bambina agitata! Perchè non fare ai bambini dei centrifugati di frutta! A già bisogna aver tempo di sbucciare la frutta, centrifugarla e lavare la centrifuga…..troppo impegnativo con la coca cola si fà più in fretta…..sempre più in fretta! Ora basta se no non mi fermo più….viva la frutta e la verdura vera!

  10. Chicca66 ha detto:

    @Flavia grazie della bella chiaccherata di oggi pomeriggio 😉
    @Raffy mi sà che non sei l’unica pettegola, anch’io quando vado a fare la spesa guardo nei carrelli e scuoto la testa vedendo quali porcherie la gente ingurgita, certe porcherie nemmeno quando ero onnivora le ho mai comprate!
    @Felicia concordo in pieno con ciò che dici 😉 Eppure a volte vedo persone che sembrano intelligenti e preparate eppure sotto questo aspetto fanno pena 😦
    @Nadir 😛 Viva l’acqua del sindaco, qui fa un po’ schifo però e spendo capitali in acqua naturale 🙂
    @Paola non c’è molto da dire 😉
    @Violetta non ti devi sentire in colpa, proprio oggi parlavo con Flavia della dipendenza che creano queste porcherie, l’importante è riuscire a smettere prima di farsi troppo male 🙂 Hai ragione riguardo alle mamme che nonostante l’informazione facciano volutamente del male ai loro figli, ma come diceva la mia povera mamma: “la pigrizia andò al mercato ed un cavolo comprò…” Non ricordo se c’è un seguito 🙂

  11. Nadir ha detto:

    Chicca è una filastrocca:
    La pigrizia andò al mercato e un cavolo comprò,
    mezzogiorno era suonato quando a casa ritornò.
    Mise l’acqua, accese il fuoco si sedette, riposò.
    Ed intanto, a poco a poco, anche il sole tramontò.
    Così, persa ormai la lena, sola al buio ella restò
    ed a letto senza cena la meschina se ne andò.

    PS: per l’acqua del sindaco io uso le ceramiche EMbio, se avremo occasione ne parliamo a Camaiore 🙂

  12. Chicca66 ha detto:

    Grandissima Nadir, vedi che la mia riminescenza era esatta, me la memorizzo questa filastrocca chissà che un giorno la racconterò ai mie nipotini 😛 Ora che lo letta me la ricorda, la mia mamma quando non avevo voglia di fare qualcosa me la raccontava 🙂
    Spero proprio davere il tempo di fare 4 chicchere con tutti compresa te a cui tengo molto 😉

  13. Bianconiglia ha detto:

    Ciao Chicca quanto hai ragione…
    Ho una bimba di 6 anni e cerco di farle vedere pochissima televisione (prevalentemente programmi sulla natura da cui impara molte cose). Ma per quanto riguarda la pubblicità già da anni le ho spiegato e le ricordo sempre che vi si possono sentire quasi solo BUGIE, che servono solo a convincerci a comprare tante cose che non ci servono.
    Certo poco si può fare contro certi messaggi subdoli (e subliminali) ma forse con il nostro aiuto riuscirà a sviluppare un minimo di senso critico fin da piccola.
    Almeno ci proviamo! (e meno male che le bevande gassate non le piacciono…)

  14. Bianconiglia ha detto:

    … a proposito di messaggi subliminali:
    anni fa un mio amico molto impegnato in un’associazione di volontariato ambulanze mi raccontava con entusiasmo come un’altra associazione di non so dove avesse ricevuto un notevole contributo dalla MacDonalds, in cambio “solo” di un riquadro pubblicitario sul retro dei mezzi.
    Ecco come far diventare “buona” una fabbrica di morte: tu vedi l’ambulanza (buona), poi leggi “MacD. ha contribuito a…” e automaticamente pensi: “però che bravi al MacD., aiutano le ambulanze, quindi sono buoni anche loro, magari stasera vado a farmi un panino così aiuto le ambulanze anch’io…”.
    Ma come? Facciamo corsi su corsi su come trattare i danni causati dalle malattie cardiovascolari, e poi pubblicizziamo un’azienda che li crea?
    Per fortuna, dopo aver parlato con me, non cercò di ripetere la cosa anche da noi… nonostante di quei soldi le associazioni avrebbero avuto bisogno.

  15. rosa87 ha detto:

    Viva l’acqua del sindaco! proprio carina…mettiamola nella caraffa di vetro come si faceva una volta…

  16. Chicca66 ha detto:

    Ciao Bianconiglia, condivido tutto ciò che dici e sono convinta che la tua bimba è sicuramente fortunata, vedrai che i tuoi insegnamenti daranno i suoi frutti! Magari avessi saputo le cose che sò ora quando Teo aveva 6 anni; ma nonostante tutto vedo che qualcosa di buono stà venendo fuori ugualmente!
    Ps: perchè non ti iscrivi al blog così se hai vogli di commentare i tuoi commenti appariranno in automatico senza bisogno della mia moderazione 😉 A presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...