Torta rusticona


Questa torta la voglio dedicare ad una cara persona che conosco solo virtualmente, ma come tante persone che ho poi avuto la fortuna di conoscere personalmente sento che anche lei è una persona molto speciale che merita tanta felicità e sopratutto tanta tanta salute…spero di conosceti presto 😉 Sò che questa torta ti piacerà! Me l’hai ispirata tu cara Felicia!
Questa è la torta che avevo fatto per il mio compleanno, i miei uomini avrebbero voluto una cosa più maialosa tipo ciambella cioccolatosa, ma  in quel giorno avevo voglia di qualcosa di più naturale e visto che il compleanno era il mio e il dolce dovevo farlo io, ho deciso io 😛

Ingredienti:
130 g di farina di grano saraceno
80 g di farina tipo 2
50 g di fecola di patate
1/2 bustina di cremor tartaro (o lievito per dolci classico)
1 pizzico di sale
300 ml di latte vegetale (ho usato soia)
3 mele
6 datteri
6 mandorle+mandorle in scaglie
2 cucchiai di pinoli
50 g di uvetta ammollata
2 cucchiai di sciroppo di mais

Precedimento:
Setacciate le farine con la fecola, il lievito e il sale, aggiungete metà del latte con lo sciroppo di mais; tegliate a pezzettini i datteri, metteteli in un contenitore con le sei mandorle e un po’ di latte in modo da poter frullare il tutto in modo agevole, aggiungete il tutto all’impasto che dovrà risultare molto fluido
 
 
tagliate le mele a tocchetti e fatele saltare in una pentola antiaderente senza aggiunta di grassi, unite anche l’uvetta ammollata e i pinoli; versate metà impasto in una tortiera dove avrete messo della carta forno bagnata e strizzata, oppure usate il sistema classico ungete e infarinate, versate le mele e ricoprite con il resto dll’impasto. Ricoprite con le mandorle in scaglie e un briciolo di zucchero di canna, pochissimo come se voleste salare l’insalta 🙂
 
infornate per circa 40 minuti a 180°.  A me è piaciuta davvero tanto, ve lo dico è poco poco dole, quindi se la volete più dolce aumentare lo sciroppo di mais almeno il doppio oppure sostituite con zucchero facendo almeno 150 g. Buone torte a tutti!

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Torta rusticona

  1. Raffy77 ha detto:

    Non sarà una torta maialosa ma l’aspetto è invitante ugualmente! 😉
    A me piacciono i dolci non troppo maialosi così posso fare il bis senza sensi di colpa 😉
    Buona domenica 🙂

  2. Chicca66 ha detto:

    Grazie cara, vero ti senti meno in colpa col bis 😛 buona domenica anche a te 😉

  3. laura ha detto:

    Bellissima Chicca! un dolce semplice e naturale, di quelli buoni in ogni momento della giornata (questo significa che in un giorno viene spazzolato, motivo per cui faccio dolci solo quando ho ospiti, così non mi ingozzo!!!).
    Sempre bravissima!

  4. Chicca66 ha detto:

    Grazie tesoro, hai ragione qui anche ieri sera con i miei adorabili ospiti mi prendevano in giro per la torta che mi son mangiata, visto che dico sempre che non son golosa, il problema è che io se non ci sono ne faccio anche a meno dei dolci ma se ci sono non mi tiro indietro… quindi evito anch’io 😉

  5. Bibi ha detto:

    molto bellissima questa la metto in nota , appena il maritino mi informa di aver terminato la dieta , sforno 🙂

    ciao Chicca un abbraccione 🙂
    Bibi

  6. Titti ha detto:

    Che buona!!! Io adoro le torte rustiche (sia dolce sia salate) e averla dedicata a Felicia la rende ancora più buona. Io l’ho conosciuta personalmente ed è davvero una persona speciale. Come te, del resto. 😀

  7. Ambrosia ha detto:

    oooh ma ogni volta che passo nel tuo blog vedo queste delizie! 😀 giusto oggi ho finito la torta “della colazione”……e in casa ho tutto il necessario, datteri compresi! te la copio anche io e, intanto, anche se in ritardo, ti faccio tantissimi auguri di compleanno!
    un abbraccio

  8. violetta ha detto:

    Che bontà questa torta…..finalmente ti ho scritto una mail! Un pò lunga!!!!!!

  9. Chicca66 ha detto:

    @Bibi grazie, anche qui bisognerebbe mettersi un attimo in riga 😉 Un abbraccio anche a te!
    @Titti cara spero di conoscerla presto anch’io Felicia ci tengo molto 😉
    @Ambra grazie per gli auguri, fan sempre piacere 😉 Fammi sapere se ti piace però sappi che così non è per nulla dolce quindi regolati 🙂 Un baciotto!
    @Violetta corro a leggerla 🙂

  10. Elena ha detto:

    Fantastica, la copio anch’io

  11. Felicia ha detto:

    Hai creato una torta unica, buonissima!!! il piccolo spunto che hai utilizzato è servito per un dolce davvero rusticoso, proprio come piacciono a me. Dalle tue parole di presentazione emerge una Chicca sensibile, dolce, attenta, spero di conoscerti quanto prima, sarà un vero piacere poter ridere insieme, magari gustando un super piatto di Enrico!!!! Un bacione

  12. Chicca66 ha detto:

    Grazie Felicia, non vedo l’ora d’incontrarti a Camaiore e te lo ripeto una domenica di maggio ci deviamo sicuramente da Enrico 😉 E sono sicura che avremo un sacco di cose da dirci 🙂 Un abbraccio tesoro e fammi sapere come va quel controllo di cui mi hai parlato 🙂 Bacio

  13. Felicia ha detto:

    Ti farò sapere sicuramente, ne parleremo a Camaione, scherzando….. magari mentre gustiamo un pranzo di Pasqua vegan 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...