Ciambella cioccolatosa


Questo goduriosissimo dolce a cui la foto e l’aspetto estetico non rendono giustizia era davvero una vera delizia che vi consiglio di provare, i miei golosoni han fatto i complimenti e devo dire che mi è piaciuto talmente tanto che ci ho cenato, visto il concentrato di zuccheri 🙂 L’idea nasce dalla ricetta del pan di spagna presa dal mio preziosissimo libro: “La cucina etica dolce” e dal buonissimo dolce portato dalla Cri, ad una delle nostre solite abbuffate vegan,  dalle due cose è nata questa ciambella. Io l’ho fatto a forma di ciambella ma potete naturalmente fare un pan di spagna rotondo.

Ingredienti per il pan di spagna:
200 g di farina 00
1/2 bustina di cremortartaro
100 g di fecola di patate
80 g di burro di soia
80 g di olio (ho usato olio d’oliva)
120 g di zucchero di canna chiaro
200 g di latte di soia alla vaniglia
la scorza grattugiata di un limone
1/2 cucchiaino di curcuma
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema al cioccolato:
600 g di latte di soia alla vaniglia
30 g di farina 00
10 g di amido di mais
30 g di burro di soia
80 g di zucchero di canna chiaro
100 g di cioccolato fondente tritato

Bagna al caffè:
140 g di caffè (ho usato quello d’orzo)
20 g di zucchero

Procedimento:
Come prima cosa preparate il pan di spagna, preparate tutti gl’ingredienti, fate ammorbidire il burro di soia a temperatura ambiente, mettetelo a tocchetti in una ciotola, o nel robot assieme allo zucchero e metà dell’olio, lavorate per 5 minuti aggiungendo anche il restante olio, fino ad ottenere un composto cremoso, unite la scorza del limone.
In una ciotola setacciate la fecola con la farina, unite il lievito e la curcuma, che potete sostituire con lo zafferano, aggiungete poco alla volta al composto, sempre mescolando con la frusta, incorporando poco alla volta anche il latte.
Ungete e infarinate la tortiera che deciderete d’usare, diametro circa 20 cm, versate il composto e infornate subito a 170° per circa 40 minuti
 
    

fate la prova stecchino per controllare la cottura, se lo stecchino rimane bello asciutto vuol dire che il pan di spanga è pronto e bello cotto
 
aspettate che si raffreddi un pochino prima di metterlo a raffreddare completamente su una griglia per poi andare a tagliarlo in tre parti, io l’ho diviso in tre perchè era sufficientemente alto, regolatevi voi in base all’altezza
dedicatevi ora alla crema al cioccolato: in una ciotola diluite la farina e l’amico con un po’ del latte, mescolate bene sciogliendo i grumi.
In un pentolino sciogliete a fuoco basso la margarina con ancora un pochino di latte, aggiungete il restante latte e lo zucchero.
Portate a bollore, unite l’amido e la farina diluiti e sempre mescolando con una frusta, bollite per 2 minuti, aggiungete il cioccolato rotto a pezzetti e cuocete ancora un minuto per far sciogliere bene. Versate in una ciotola e lasciate raffreddare coprendola a contatto, cioè con della pellicola in modo che non si formi la pellicina dura.
Ora dopo aver delicatamente diviso il vostro pan di spagna passate alla bagnatura con la bagna al caffè, di solito si fa con il caffè classico diluendo con acqua, io ho usato caffè d’orzo quindi non ho dilutio, bagnate bene il pan di spagna, procedete quindi alla farcitura con la crema al cioccolato fredda, fate attenzione a non rompere il pan di spagna lasciatelo raffreddare bene

   
   

sovrapponete i tre strati e decidete voi come finire la copertura, il massimo secondo mè sarebbe decorare con panna montata, io avevo ancora della crema e ho quindi deciso di finire quella

PS: potete magari servire con della panna vegetale montata 😉

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Ciambella cioccolatosa

  1. Loira ha detto:

    Chicca, ma questo pan di spagna è uno spettacolo!!!! è una montagna di goduria! brava!

  2. Chicca66 ha detto:

    Grazie Loira, credo proprio d’aver trovato la ricetta perfetta del pan di spagna 😉

  3. Bibi ha detto:

    le poche volte che lo compro, il latet di soja, compro quello lì 🙂
    ti copio il pandispagna e mi cimento, questa torta ha un aspetto che viene voglia di mangiare il video 😉
    B.

  4. Chicca66 ha detto:

    Ciao Bibi, io di solito uso un altra marca per mio figlio che lo beve tutte le mattine! Prova il pan di spagna è davvero eccezionale 🙂 Aspetto di vedere la tua creazione 😉

  5. shekkaballah ha detto:

    Amoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...