Crocchette di miglio e tofu


Queste crocchette furono la mia prima ricetta postata su Veganblog, sono solo 3 anni fa,sembra passato un secolo. Le ho fatte anche altre volte e sono sempre piaciute molto. Vi riporto un po’ di notizie sul miglio, questo cereale forse poco conosciuto e poco usato dalle innumerevoli proprietà nutrizionali.
Il miglio ha una composizione simile al frumento, ma non contiene glutine e quindi è adatto nell’ alimentazione dei soggetti affetti da morbo celiaco. Il chicco di miglio è assai ricco di amido, è inoltre uno degli alimenti più ricchi di sostanze minerali tra le quali si possono ricordare ferro, magnesio, fosforo, silicio. Per il suo alto contenuto di acido salicilico può essere considerato un vero prodotto di bellezza: ha infatti un’azione stimolante sulla pelle , sui capelli , sulle unghie e sullo smalto dei denti . Nei paesi orientali, dove è ancora largamente usato nell’ alimentazione quotidiana, uomini e donne possiedono capelli folti, brillanti e resistenti.
Contiene vitamine del gruppo A e B, è decisamente facile da digerire e, visto il suo alto contenuto di lecitina e colina, è indicato per persone che svolgono attività intellettuali e agli organismi debilitati. Le sue proprietà lo rendono particolarmente consigliabile per le donne in gravidanza.
È l’ unico cereale con un effetto alcalinizzante, quindi è indicato per chi soffre di acidità di stomaco , inoltre, essendo di facile digestione, è particolarmente indicato, oltre che nella prima infanzia e nelle malattie ricostituenti, anche nelle malattie di milza e pancreas.
Facile e rapido da cucinare, il miglio ha un caratteristico sapore dolce e gradevole che lo rende particolarmente appetitoso. Assaggiato una volta non lo si dimentica facilmente, soprattutto dopo aver imparato a cucinarlo abbinandolo alle verdure giuste.
Il miglio è utilizzato per fare torte dolci e salate, sformati, crocchette, biscotti o semplicemente nelle minestre come qualunque altro cereale.
COTTURA BASE:
Prima della cottura il miglio va accuratamente lavato con acqua fredda per eliminare polvere ed eventuali impurità come pagliuzze, altri semi, etc. Deve essere sciacquato alcune volte fino a quando l’ acqua non sarà pulita e limpida.
Quindi puo` essere versato in un colino e lasciato scolare. A questo punto è consigliabile tostarlo leggermente con poco olio per ottenere una migliore cottura, dopodiché va versata sopra una quantità di acqua calda quasi bollente pari al doppio/triplo del volume del miglio. Raggiunta l’ebollizione si sala e si lascia cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti senza necessita` di mescolare.
Dopo averlo condito può essere lasciato un po’ fuori dal fuoco in modo che finisca di gonfiarsi.
Ma veniamo alle mie crocchette 🙂

Ingredeineti per 3/4 porzioni:
200gr di miglio
300 di tofu al naturale
2 carote abbastanza grandi
erbe aromatiche a piacere
2 cucchiai di semi di girasole
1 cucchiaino di curry
sale, pepe o peperoncino
pangrattato
olio

Procedimento:
Fate marinare il tofu tagliato a fettine in una soluzione di salsa di soia, aceto di mele e acqua (2 cucchia di soia, 1 di aceto, 3 di acqua), con abbondante rosmarino, salvia e aglio tagliato a fettine. Mentre il tofu è nella  marinatura preparate il miglio, prima tostato e poi lessato, grattuggiate molto finemente le due carote (crude); quando il miglio si è raffreddato unite il tofu frullato a crema, oppure schiacciato molto bene con una forchetta, le carote, un pò di erba cipollina, abbondande prezzemolo, il curry, sale e pepe.
Formate delle crocchette che passerete nel pangrattato, mettete un filo di olio in una teglia o su della carta forno, infornate fino a doratura girando una volta.
Se preferite potete anche friggerle ma vi assicuro che sono molto gustose anche fatte nel forno.

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Secondi di tofu. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Crocchette di miglio e tofu

  1. rosa87 ha detto:

    Crocchette di miglio? Sai Chicca che non ho mai assaggiato il miglio, dopo aver letto delle sue innumerevoli proprietà nutritive devo proprio rimediare.Grazie il tuo blog è davvero interessante.

  2. Chicca66 ha detto:

    Cara Rosa grazie, ti consiglio di provarlo è un cereale davvero molto nutriente e sano 😉

  3. Titti ha detto:

    Ottima ricetta. Non ho dimestichezza con il miglio e questa tua preparazione è lo spunto per iniziare! Che carina Rosa che ti viene a trovare!!! Baci tesoruccio!!

  4. Chicca66 ha detto:

    Cara Titti, è un ottimo cereale che si presta molto bene a sformati e polpettamenti vari 😉 Si Rosa è stata da subito una mia lettrice assidua e ne sono contenta 😉
    Spero abbiate finito di fare i cenerentoli, buona domenica comunque!

  5. Concita ha detto:

    Che buono il miglio!!!!
    Grazie per tutte le innumerevoli info che dai insieme alle ricette. I tuoi piatti sono sempre buonissimi 🙂

  6. Chicca66 ha detto:

    Grazie tesoro, i tuoi complimenti valgono oro e sono un incoraggiamento a cercare di far bene 😉

  7. Sele ha detto:

    Abbiamo fatto le polpette qualche giorno fa con la sola aggiunta di olive nere. Veramente buonissima!!! E io che pensavo che il tofu fosse immangiabile…..la tua marinatura l’ha reso squisito!! Proveremo altre tue ricette!!
    Sele

    • Chicca66 ha detto:

      Ciao Sele benvenutissima nel mio blog 🙂 Il tofu è un alimento davvero molto particolare bisogna solo saperlo cucinare e abbinare, le prime volte che lo usai anche per me l’esperienza fu deludente ma poi l’esperinza me lo ha fatto apprezzare molto 🙂 Fammi sapere cosa prepari un salutone 😉

  8. Pingback: Miglio con finocchi (gluten free) | Magie Vegan di Chicca

  9. Ambra ha detto:

    Ciao, sono un’intrusa 🙂 Scusa se uppo questo post dopo cinque anni ma ho una domanda: per cuocerle in forno a quanti gradi e per quanto tempo? La ricetta è molto invitante davvero! Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...