Polpette di melanzane con okara


Una delle versioni più gustose delle polpette con l’okara è sicuramente questa con le melanzane. Non sono ancora proprio di stagione, ma quasi ci siamo ;-)
Le dosi sono ad occhio, ma okara e melanzana sono più o meno in parti uguali.

Ingredienti:
okara
melanzana
cipollotti
prezzemolo abbondante 
aglio
pangrattato
tamari (gli conferisce un gusto particolarmente gustoso)

Procedimento:
Cuocete a vapore le melanzane, devono spappolarsi con le mani, fatele intiepidire, aggiungetele all’okara, aggiungete anche i cipollotti tritati finemente, il prezzemolo, un generosa spruzzata di tamari per isaporire e un po’ di pangrattato, impastate il tutto usando una mano, dovete schiacciare bene ed ammalgamare il tutto.
Deve risultare un composto bello sodo che stia insieme.
Formate le vostre polpette che passerete nel pangrattato, disponetele sulla placca del forno e cuocetele 35/40 minuti girandole a metà cottura! 
 
 
Popolo dell’okara provatele e mi farete sapere ;-)

About these ads
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in okara, Secondi e basta. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Polpette di melanzane con okara

  1. Raffy77 ha detto:

    Io ho la tessera di membro onorario del popolo dell’okara :-D quando proverò questa appetitosa ricetta ti farò sapere ;-)

  2. Alessio ha detto:

    Chicca sono bellissime, non sai che voglia di polpette mi hai fatto venire hehe.
    In questo caso hai usato l’okara fresca o secca?
    xx

  3. Chicca66 ha detto:

    @Raffy provale vedrai che goduria :-P
    @Lobi grazie, si in questo caso ho usato l’okara fresco ;-) Baciotto :-)

  4. Felicia ha detto:

    Okara mon amor….. devo proprio dire così, l’okara secco non manca più con quello fresco si possono confezione queste specialità, in poche parole ingrediente base. Direi che considerarlo scarto di produzione è troppo riduttivo….. Bellissime e buonissime polpette, bravissima i tuoi patti sono sempre perfetti :-) Un bacione

  5. shekkaballah ha detto:

    Sai che queste sono le mie preferite! Anche in versione crocchette. Devo provarle anch’io appena iniziano le melanzane. Peccato che io produca poca okara!

  6. Chicca66 ha detto:

    @Felicia cara anche oggi ne ho esseccato un gran vassoi e ho riempito un altro vasetto :-) Hai ragione l’okara è tutto tranne che uno scarto :-)
    @Mirko mi ricordo che vi son piaciute un sacco :-P Quando vuoi l’okara basta fare un fischio un pochino nel freazer non manca mai ;-)

  7. CucinoinCina ha detto:

    anche io ne ho di appena fatta e tenterò di riprodurre queste belle crocchette! una domanda: quanto si conserva nel frigorifero l’okara fresca?

  8. Laura ha detto:

    Allora Chicca, già mi avevi conquistata con i tuoi biscotti allo zenzero, ma d’ora in avanti ti farò proprio una corte spietata!!=D Ho fatto il tofu, e per smaltire l’okara ho seguito questa ricetta con le melanzane, quella con i capperi e quella glutenfree. Mi sono uscite ben 113 polpette, e una buona quantità è già stata divorata!! Sono eccellenti, complimenti davvero!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...